La mappa dell'Italia che Cambia

La Città Dell’Utopia

La Città Dell’Utopia

La Cittá dell’Utopia é un progetto del servizio civile internazionale cui è stato affidato il Casale Garibaldi di San Paolo dal Municipio XI. L’idea è quella di un laboratorio sociale e culturale che affronta i principali temi legati ad un nuovo modello di sviluppo locale e globale che sia equilibrato, sostenibile, giusto.

Ne fanno parte diverse associazioni:
– Laboratorio 53 offre assistenza e accoglienza alle persone migranti e a coloro che chiedono protezione internazionale;
– terraTerra si occupa di salvaguardare il patrimonio agro alimentare promuovendo la cultura del cibo in tutti suoi aspetti;
– Ruota Libera, associazione cicloambientalista;
– Libellula si prefige l’obbiettivo di affrontare le problematiche sociali, psicologiche, sanitarie e occupazionali legate al transessualismo e transgenderismo nella società moderna;
– Edu Raduno, associazione di educatori professionali di apprendimento non formale;
– Fuori Onda, per la promozione della salute mentale, tramite progetti e attività multimediali volti al processo di risocializzazione di utenti psichiatrici nel campo della riabilitazione e del reinserimento socio-lavorativo;
– Gruppo C formato da operatori sociali e da giovani pazienti psichiatrici del Centro Diurno del Centro di Salute Mentale dell’ASL Roma C.

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci