La mappa dell'Italia che Cambia

La Fattoria di Cinzia

La Fattoria di Cinzia

La Fattoria di Cinzia nasce diversi anni fa con l’intento di recuperare animali senza casa, per potergli dare una seconda vita. Sono esseri che spesso arrivano da famiglie che acquistano animali per i figli e poi si rendono conto che non possono tenerli; oppure sono stati salvati dal macello o ancora superstiti di atti violenti umani, come il caso di due gatti ritrovati in un pozzo, ancora vivi ma ciechi. Nella fattoria vivono e convivono animali di questo genere: criceti, conigli, pappagalli, galline, gatti, alpaca, emù, maiali, pecore, asini, pony, lama. Ognuno a suo modo qui ha la possibilità di poter guarire e aiutare altri umani a farlo: infatti Cinzia ha deciso di aprire le porte della fattoria anche a scuole, RSA, bambini e ragazzi con disturbi psicofisici: ognuno a suo modo ha la possibilità di interagire con questi animali e poter avere una relazione con loro, creando un filo invisibile e muto fatto di sguardi, carezze, amore e comprensione.

Ultimo aggiornamento del 11 Novembre 2022

Articoli che parlano di questa realtà

La Fattoria di Cinzia: “Recupero animali che aiutano chi è in difficoltà”
La Fattoria di Cinzia: “Recupero animali che aiutano chi è in difficoltà”

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Telefono

Facebook