La mappa dell'Italia che Cambia

Let Eat Bi- il Terzo Paradiso in terra biellese

Let Eat Bi- il Terzo Paradiso in terra biellese

“Let Eat Bi – il Terzo Paradiso in terra biellese” è la messa in opera del simbolo del Terzo Paradiso. Nasce dalla necessità di realizzare, partendo dall’arte, progetti concreti di cambiamento responsabile fondato sull’attivazione in prima persona dell’individuo nella dimensione collettiva.

L’Associazione “Let Eat Bi – il Terzo Paradiso in terra biellese” attraverso la partnership con associazioni,cooperative, imprese sociali, operatori economici e comunità territoriali, aggrega, promuove e contribuisce a organizzare le risorse e le attività (saperi, azioni, progettualità) operanti sul territorio biellese il cui denominatore comune è la cura della terra, del paesaggio sociale e naturale.
Risorse che danno frutti concreti, che producono cultura, convivialità e sviluppo economico sostenibile, favorendo l’inclusione sociale.
www.cittadellarte.it/leteatbi

Il Progetto Terre AbbanDonate:
Uno degli obiettivi di Let Eat Bi è quello di attivare il potenziale produttivo ed aggregativo costituito dalla TERRA come bene comune: territorio coltivato e in disuso o dimenticato. Il progetto “Terre AbbanDonate” intende restituire alla loro vocazione agricola i terreni incolti o abbandonati presenti sul territorio biellese favorendo lo scambio e il dialogo tra gli abitanti e allo stesso tempo tenta di arginare episodi di abbandono e degrado del paesaggio rurale.

La cooperazione all’interno della comunità locale, lo sviluppo di una sensibilità volta al riuso piuttosto che al consumo, la cura del territorio in quanto luogo dell’identità collettiva passano anche attraverso messa a disposizione di un terreno dimenticato.

La vision del progetto è rendere il territorio biellese luogo della sperimentazione di buone pratiche di partecipazione e condivisione, nonché di valorizzazione del paesaggio rurale.
www.terreabbandonate.com

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci