La mappa dell'Italia che Cambia

Malìa Lab

Malìa Lab

Malìa Lab è una sartoria artigianale etica che ha sede a Guardavalle Marina (in provincia di Catanzaro), nata nel 2016 grazie a Flavia Amato, modellista e designer di abiti per donna, che ha deciso di tornare in Calabria dopo 10 anni nelle Marche.

L’impresa si ispira ai principi della slow fashion, segue tecniche e metodi di produzione artigianali e lavora soltanto con tessuti naturali (antichi o innovativi), provenienti da aziende certificate, con basso impatto ambientale. Gli abiti sono durevoli e pensati a partire dai tessuti e dalle loro proprietà. Inoltre, vengono confezionati in base alla modalità “made to order”: ogni cliente può scegliere sul sito o dal vivo la linea che preferisce e poi consultarsi con Flavia, che li confeziona in base alle necessità della cliente.

Malìa Lab è inserita anche all’interno della filiera di lavorazione della ginestra, una pianta che anticamente veniva usata in Calabria per creare tessuti e confezionare alcuni tipi di abiti: grazie ad alcune collaborazioni, Flavia oggi riesce a produrre abiti in tessuto di ginestra. L’idea è valorizzare e preservare i saperi antichi del territorio, che si stanno perdendo.

Ultimo aggiornamento del 05 Maggio 2022

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram