La mappa dell'Italia che Cambia

Negozio Leggero

Negozio Leggero

Negozio Leggero è una rete di negozi nata a Torino nel 2009 che offre al cittadino la possibilità di fare una spesa sostenibile e sfusa acquistando prodotti alimentari, per la persona e per la casa esclusivamente in modalità sfusa, eliminando il packaging e re-introducendo su alcune merceologie il sistema di vuoto a rendere.

La rete Negozio Leggero in questi anni si è estesa a 11 punti vendita di cui 4 a Torino, uno a Moncalieri, Asti, Novara e Bra per rimanere in Piemonte, ma anche a Roma, Milano, Palermo e Morbegno in provincia di Sondrio.

La riduzione degli imballaggi è il primo passo virtuoso in un’ottica di riduzione dei rifiuti. Nei carrelli della spesa, infatti, almeno la metà dei prodotti è costituita da imballaggi che hanno vita breve e vengono buttati non appena si arriva a casa.

Fare la spesa al Negozio Leggero vuol dire invece portare i propri contenitori da casa e farli riempire di prodotto, oppure acquistare dei contenitori solo la prima volta e poi ricaricarli le volte successive di caffè, pasta, detersivi, spezie o legumi.

La spesa sfusa vuol dire anche comprare solo i quantitativi necessari di prodotto, riducendo in questo modo gli scarti, soprattutto dei generi alimentari. Sono oltre 1.500 i prodotti che in questi anni sono riusciti a “disimballare” e vendere sfusi, con un attento e costante lavoro di ricerca su filiere produttive e qualità del prodotto finito.

Negozio leggero é un progetto dell’Ente di Ricerca Ambientale Ecologos che, oltre a selezionare i produttori, si occupa anche di quantificare i risparmi prodotti dalla mancata immissione a consumo degli imballaggi. Una famiglia di 4 persone che si rifornisce abitualmente al Negozio Leggero, infatti, può arrivare a risparmiare oltre 100 kg di rifiuti in un anno.

Ultimo aggiornamento del 30 Aprile 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci