La mappa dell'Italia che Cambia

Negozio Leggero

Negozio Leggero

Negozio Leggero è una rete di negozi nata a Torino nel 2009 che offre al cittadino la possibilità di fare una spesa sostenibile e sfusa acquistando prodotti alimentari, per la persona e per la casa esclusivamente in modalità sfusa, eliminando il packaging e re-introducendo su alcune merceologie il sistema di vuoto a rendere.

La rete Negozio Leggero in questi anni si è estesa a 11 punti vendita di cui 4 a Torino, uno a Moncalieri, Asti, Novara e Bra per rimanere in Piemonte, ma anche a Roma, Milano, Palermo e Morbegno in provincia di Sondrio.

La riduzione degli imballaggi è il primo passo virtuoso in un’ottica di riduzione dei rifiuti. Nei carrelli della spesa, infatti, almeno la metà dei prodotti è costituita da imballaggi che hanno vita breve e vengono buttati non appena si arriva a casa.

Fare la spesa al Negozio Leggero vuol dire invece portare i propri contenitori da casa e farli riempire di prodotto, oppure acquistare dei contenitori solo la prima volta e poi ricaricarli le volte successive di caffè, pasta, detersivi, spezie o legumi.

La spesa sfusa vuol dire anche comprare solo i quantitativi necessari di prodotto, riducendo in questo modo gli scarti, soprattutto dei generi alimentari. Sono oltre 1.500 i prodotti che in questi anni sono riusciti a “disimballare” e vendere sfusi, con un attento e costante lavoro di ricerca su filiere produttive e qualità del prodotto finito.

Negozio leggero é un progetto dell’Ente di Ricerca Ambientale Ecologos che, oltre a selezionare i produttori, si occupa anche di quantificare i risparmi prodotti dalla mancata immissione a consumo degli imballaggi. Una famiglia di 4 persone che si rifornisce abitualmente al Negozio Leggero, infatti, può arrivare a risparmiare oltre 100 kg di rifiuti in un anno.

Ultimo aggiornamento del 30 Aprile 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube