La mappa dell'Italia che Cambia

Orto Condiviso – Ferrara

Orto Condiviso – Ferrara

Alcuni cittadini ferraresi hanno realizzato nel 2010 un progetto denominato “Orto condiviso”, consistente in un orto di circa 800 mq, che viene coltivato insieme da tutti i partecipanti con metodi naturali (biodinamico, biologico, sinergico, ecc), i quali non prevedono l’utilizzo di pesticidi e concimi di sintesi. Tale attività fa parte di un progetto più ampio legato al movimento culturale della “Transizione”

Oggi è stato costituita una associazione “Orto Condiviso Ferrara” e lo scopo è quello di diffondere lo spirito di condivisione soprattutto tramite l’ortoterapia. Sono disponibili a fornire alle scuole un servizio di insegnamento e formazione per la realizzazione di orti, anche presso le stesse scuole, in modo da creare le condizioni per cui, in prospettiva, questa possa diventare un’attività ricorrente e possa sfociare un giorno anche alla fornitura della stessa mensa scolastica, come già avvenuto in alcune scuole tedesche e americane.

L’Orto Condiviso è un grande orto nel centro della città, all’interno dell’area “Campagna in città” tra piazza Ariostea e la Certosa, già anticamente coltivato dai frati certosini, dove si ritrova un gruppo di persone di tutte le età per lavorare ad un progetto comune, che è quello di dare vita ad un orto-giardino.

Lo scopo principale dell’orto non è quello del raccolto finale; è invece quello di condividere un po’ di vita insieme divertendosi lavorando… anche sodo talvolta!

Sperimentano il metodo biologico, sinergico e biodinamico, cercando di imparare insieme ciò che ha da dirci la terra ma sempre rispettandola, senza mai offenderla con prodotti inquinanti.

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook