Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Orto Condiviso – Ferrara

Orto Condiviso – Ferrara

Alcuni cittadini ferraresi hanno realizzato nel 2010 un progetto denominato “Orto condiviso”, consistente in un orto di circa 800 mq, che viene coltivato insieme da tutti i partecipanti con metodi naturali (biodinamico, biologico, sinergico, ecc), i quali non prevedono l’utilizzo di pesticidi e concimi di sintesi. Tale attività fa parte di un progetto più ampio legato al movimento culturale della “Transizione”

Oggi è stato costituita una associazione “Orto Condiviso Ferrara” e lo scopo è quello di diffondere lo spirito di condivisione soprattutto tramite l’ortoterapia. Sono disponibili a fornire alle scuole un servizio di insegnamento e formazione per la realizzazione di orti, anche presso le stesse scuole, in modo da creare le condizioni per cui, in prospettiva, questa possa diventare un’attività ricorrente e possa sfociare un giorno anche alla fornitura della stessa mensa scolastica, come già avvenuto in alcune scuole tedesche e americane.

L’Orto Condiviso è un grande orto nel centro della città, all’interno dell’area “Campagna in città” tra piazza Ariostea e la Certosa, già anticamente coltivato dai frati certosini, dove si ritrova un gruppo di persone di tutte le età per lavorare ad un progetto comune, che è quello di dare vita ad un orto-giardino.

Lo scopo principale dell’orto non è quello del raccolto finale; è invece quello di condividere un po’ di vita insieme divertendosi lavorando… anche sodo talvolta!

Sperimentano il metodo biologico, sinergico e biodinamico, cercando di imparare insieme ciò che ha da dirci la terra ma sempre rispettandola, senza mai offenderla con prodotti inquinanti.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci