La mappa dell'Italia che Cambia

Risveglio Ideale

Risveglio Ideale

Risveglio Ideale è un’associazione che si prefigge l’obiettivo dello sviluppo complessivo dell’intera comunità nazionale attraverso l’attuazione di iniziative di interesse politico, culturale e di impegno sociale volte a permettere a ciascun individuo, associato e non, di realizzarsi, secondo le proprie inclinazioni personali, quale membro di detta comunità, riconoscendo il valore fondamentale del lavoro quale strumento di emancipazione personale e di partecipazione democratica e di coesione sociale.

L’Associazione promuove anche attività di carattere politico, culturale e di impegno sociale con il fine di sollecitare la partecipazione popolare dei cittadini anche in forma attiva, la diffusione della cultura della legalità, della giustizia e della solidarietà sociale.

Uno tra i fini primari dell’Associazione è quello di vigilare sul buon governo delle amministrazioni nazionali e locali attivando percorsi e processi di democrazia partecipata.

La fondatrice è Angela Napoli, ex Deputato della Repubblica Italiana, dal 1994 al 2013, è stata componente delle Commissione Parlamentari Cultura, Affari Esteri, Affari Sociali e Giustizia della Camera dei Deputati e di tre Commissioni Parlamentari Bicamerali di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, ricoprendone anche la carica di Vicepresidente. Dal 2008 è stata anche componente dell’Assemblea dei Parlamenti del Mediterraneo (APM) dove è stata relatrice per gli argomenti sulla criminalità organizzata nei Paesi del Mediterraneo ed è riuscita a far approvare importanti risoluzioni sull’argomento.

In un’intervista Angela Napoli ci spiega che “Risveglio ideale nasce perché, ho sempre ritenuto che l’associazionismo sia estremamente utile a livello sociale. È nata su determinati obiettivi che fanno parte della carta dei valori di Risveglio ideale che sono soprattutto rivolti all’educazione del rispetto della legalità in tutti i settori, a livello di controllo nelle istituzioni, la lotta alla ‘ndrangheta, vicinanza ai familiari delle vittime di mafia e in più nasce per denunciare, per dar voce a chi o ha paura di farla sentire o a coloro che hanno cercato di farla sentire ma non sono stati ascoltati”.

La sensibilità che quest’associazione ha, rispetto alle problematiche legate alla giustizia, alla legalità e alla lotta a tutte le mafie, è frutto soprattutto delle esperienze della sua fondatrice e presidente.

La storia è parte della ricerca “Sulle tracce dell’anti-‘ndrangheta. Approfondimenti, testimonianze e strumenti per le scuole”, curata da CCO Crisi Come Opportunità all’interno del Progetto “Il Palcoscenico della Legalità” in Calabria.

Ultimo aggiornamento del 30 Marzo 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Twitter