Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Streccapogn

Streccapogn

Streccapogn è sia una associazione che una azienda agricola di Monteveglio impegnata nell’agricoltura biologica e biodinamica e nel creare reti locali di produttori e consumatori. Streccapogn è il termine dialettale che indica un tipo di radicchio selvatico. L’azienda coltiva diverse porzioni di terra destinate a orti, frutteti, vigneti, cereali favorendo il collegamento con i Gas (Gruppi di Acquisto Solidale) e i mercatini locali. Nelle proprie attività, tra le quali anche animazione socio educativa, sono impegnate circa una ventina di persone tra soci volontari, borse-lavoro, tirocinanti.

Aspetto centrale dell’attività è la creazione di una rete rurale che attraverso gli Streccapogn sta mettendo i relazione contadini, utilizzatori, lavoratori sostenendo le esperienze di agricoltura sostenibile (locale, biologica, biodinamica) e consentendo alle realtà agricole di trarre un giusto reddito mediante il sostegno alla distribuzione dei loro prodotti.

L’associazione svolge anche laboratori di autoproduzione e attività culturali e di animazione presso le scuole del territorio e le aziende agricole che mettono a disposizione i loro terreni. Tutte le risorse vengono impiegate per sviluppare il progetto “Braccia e menti ridate all’agricoltura” ed in particolare per avviare progetti di filiera locale e progetti di comunità come il Gruppo socioeducativo agricolo che accoglie diverse persone in borsa lavoro o in cerca di occupazione in collaborazione con “Asc Insieme”.

Gli scopi proncipali dell’associzaione sono:

– promuovere e accompagnare con esperienze concrete la riconversione dell’economia locale e delle fonti di occupazione verso una maggiore diffusione delle pratiche agricole
– valutare la fattibilità ed eventualmente promuovere la costituzione di un soggetto imprenditoriale in grado di raccordare le esperienze pilota e fornire occasioni stabili di occupazione per la comunità
– valorizzare la cultura e le produzioni agroalimentari tradizionali e biologiche locali anche attraverso attività di educazione, formazione ed informazione, promozione.
promuovere il consolidamento di un’economia locale socialmente sostenibile e responsabile, al fine di diffondere un’idea di benessere che sappia valorizzare la qualità delle relazioni tra le persone con il proprio territorio,
– sviluppare il rapporto tra pratiche agricole ed esperienze educative e culturali come occasioni di integrazione con l’ambiente naturale e con le persone in condizione di disagio o svantaggio.

Articoli che parlano di questa realtà

Io faccio così #78 – Streccapogn, agricoltura sostenibile per una comunità autosufficiente

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci