Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Valle dei Cavalieri

Valle dei Cavalieri

Succiso é un piccolo centro Nel cuore del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano che ha sconfitto spopolamento e disoccupazione, recuperato un territorio e antiche tradizioni, arrivando persino a riaprire un asilo nido autogestito dopo anni di spopolamento.

Succiso ha creato una cooperativa di comunità dal nome “Valle dei Cavalieri”, ovvero una cooperativa voluta dagli abitanti di una comunità che condividono un progetto comune. La maggior parte degli abitanti sono soci della cooperativa e si occupano di attività commerciali, ma anche di servizi di trasporto, visite ed escursione guidate, della gestione di un agriturismo con ristorante e persino di un piccolo caseificio.

Ma come é stato possibile? Nel 1991 ha chiuso l’unico bar del paese, dopo la bottega e quasi tutto il resto. Ma nove amici, abitanti del paese, ha deciso di riportarlo alla vita creando la cooperativa. Investendo i propri risparmi, poi facendo affidamento a bandi regionali ed altri, sono riusciti a far riaprire le attivitá del paese, ad iniziare la produzione di pecorino, aprire un ristorante e perfino un agriturismo che conta 14mila ospiti l’anno.

I Cavalieri, oggi, fatturano circa 700 mila euro l’anno. I dipendenti assunti, figure decisamente polivalenti, sono 7 più 12 stagionali. «Il paese è tornato a vivere, anche se all’inizio ci davano per matti».

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci