Pubblicati da Paolo Cignini

Io faccio così #185 – Boschi vivi: un cimitero naturale per la salvaguardia del paesaggio

Boschi Vivi è una cooperativa e un progetto di economia circolare: si tratta dell’unico servizio di interramento delle ceneri che opera in area boschiva in Italia e che reinveste i propri utili in progetti di salvaguardia dei boschi e dei paesaggi. Nata nel marzo 2016, Boschi Vivi si pone inoltre l’obiettivo di rendere il bosco prescelto per l’interramento un luogo partecipato, organizzando all’interno attività ludiche e ricreative e rivoluzionando di fatto il sistema dei servizi cimiteriali.

Nelle terre confiscate alla camorra ora cresce la canapa

Campanapa è una cooperativa che unisce una trentina di aziende campane che stanno creando filiere ecologiche e locali di coltivazione e uso della canapa su terreni confiscati alla camorra. Grazie a protocolli d’intesa con addetti del settore, vuole diffondere l’utilizzo di questo materiale anche in ambiti come il tessile e l’edile.

Io faccio così #180 – Due aspiranti contadine in difesa della biodiversità

Valorizzare la biodiversità, diffondere la cultura dei semi antichi e delle erbe spontanee, promuovere il rispetto per la natura. È questa la missione delle “aspiranti contadine”, come loro stesse amano definirsi, Elena e Roberta, fondatrici dell’Associazione SemiLune e ideatrici di tantissime iniziative legate al mondo naturale, tra cui “Erbacce e dintorni”, festival che si tiene ogni anno a Bracciano, in provincia di Roma.

Futurando: la bioedilizia al centro del festival della sostenibilità

Organizzato in collaborazione con Italia che Cambia, sta per tornare a Perugia Futurando, il festival della sostenibilità. Quest’anno al centro dell’evento, giunto alla sua settima edizione, vi saranno gli esempi di nuova edilizia ad alta tecnologia ecologica, anello finale di una catena virtuosa che parte dalla coltivazione delle materie prime e utilizzazione di materiali naturali, passando per le fasi di lavorazione di queste per finire nella realizzazione di edifici sani, autosufficienti, ecologici, antisismici e a basso impatto ambientale.

Stepping: al via la riqualificazione energetica degli edifici pubblici

Ha preso il via Stepping, un progetto finanziato dall’Unione Europea che si pone come obiettivo di aumentare la diffusione degli EPC – Energy Performance Contract – per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici nell’ambito dei paesi europei Mediterranei. Il progetto vede la Regione Piemonte come capofila, con il ruolo di coordinamento e aggregazione dei comuni della Regione, e l’Environment Park di Torino come partner tecnico strategico.