18 Mar 2013

Nel mezzo della Puglia

Scritto da: Daniel Tarozzi

Puglia - Siamo in Puglia da circa una settimana. Mentre scrivo ci troviamo a Lecce, diluvia e c’è vento. In […]

Puglia - Siamo in Puglia da circa una settimana. Mentre scrivo ci troviamo a Lecce, diluvia e c’è vento. In questi giorni abbiamo visitato due ecovillaggi molto diversi tra loro (Il Giardino della Gioia e Urupia), abbiamo potuto osservare dal vivo l’esperienza del Centro di Medicina Sociale di Foggia e abbiamo avuto altri splendidi incontri tra Trani, Bitonto, Mola di Bari e Conversano. Abbiamo avuto persino il privilegio di trascorrere mezza giornata da “turisti” a Ostuni, la città bianca: un’altra perla troppo poco nota di questo straordinario paese.
Entro questa sera pubblico le foto. Intanto non posso non “versare” qualche parola per Antonio e Grazia Berardi, Antonella e la cagnolina Nanà che ci hanno avvolto in una calda ospitalità donandoci i loro sorrisi, la loro casa, il loro cibo e la loro attenzione e facendoci sentire veramente in famiglia.
L’Italia che Cambia (o che forse non è mai cambiata) e anche e soprattutto questa.
IMG_9337

Articoli simili
Abitare insieme: dal buon vicinato alla comunità solidale, impariamo a vivere con altre persone
Abitare insieme: dal buon vicinato alla comunità solidale, impariamo a vivere con altre persone

Vivere in una comunità in Portogallo: la nuova avventura di una famiglia alla ricerca della libertà
Vivere in una comunità in Portogallo: la nuova avventura di una famiglia alla ricerca della libertà

Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa
Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

No, la Cina non ha voltato le spalle alla Russia – Io Non Mi Rassegno #590

|

Salute e sostenibilità, al Parlamento Europeo si gettano le basi per un modello a misura di persona e di ambiente

|

Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia

|

In val di Vara uno storico mulino del settecento tornerà a macinare castagne e cereali

|

Scegliere: la piccola rivoluzione di chi decide come vuole costruire la propria vita

|

La storia di Roberta, da Genova alla val Borbera: “La mia nuova vita circondata dalla lavanda”

|

Dal kintsugi al boro sashiko, le arti giapponesi che insegnano a ricomporre gli oggetti rotti valorizzandoli

|

Decennale di Italia Che Cambia: le emozioni di una settimana speciale