18 Dic 2013

E' bello abitare in una ValleVegan

“Il veganismo è un punto di partenza, non è che diventando vegan si è cambiato il mondo; si salvano degli […]

“Il veganismo è un punto di partenza, non è che diventando vegan si è cambiato il mondo; si salvano degli animali, certo, ma è fondamentale associare a questa scelta una visione più ampia sulle problematiche del nostro mondo”.

Pietro Liberati, ideatore e presidente della Fondazione ValleVegan

Pietro Liberati, ideatore e presidente della Fondazione ValleVegan
Lazio, gennaio 2013
“Io faccio così” pag. 189


La ValleVegan – esperienza che è stata all’avanguardia in Europa – nasce come rifugio per animali che altrimenti sarebbero stati uccisi o abbandonati. Un luogo di liberazione, insomma.
Il sito di ValleVegan
Acquista Io Faccio Così 
Per saperne di più leggi:
“Guida al Vivere Vegan”
“La rivoluzione della forchetta vegan”
“Il Veganismo”

SOSTIENI L’ITALIA CHE CAMBIA CON UNA DONAZIONE

Articoli simili
Marika, Andrea e il campera4zampe: “Vivere in camper si può, anche con sei animali”
Marika, Andrea e il campera4zampe: “Vivere in camper si può, anche con sei animali”

Marta Mingucci sulle caretta caretta: “Mettiamo da parte il nostro ego e rispettiamo la schiusa”
Marta Mingucci sulle caretta caretta: “Mettiamo da parte il nostro ego e rispettiamo la schiusa”

La Biblioteca del Lupo: alla scoperta dei selvatici, i veri abitanti della valle
La Biblioteca del Lupo: alla scoperta dei selvatici, i veri abitanti della valle

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il vertice sul clima COP 27 si avvicina, come ci arriviamo? – Io Non Mi Rassegno #592

|

Nicola e Zenia e il loro viaggio in camper “fuori rotta” per abbattere le barriere fra disabilità e turismo

|

Alpe Pianello, sul lago Maggiore un ecovillaggio per costruire una comunità accogliente e consapevole

|

“Durante i nostri viaggi in Africa abbiamo dato vita a una linea cosmetica artigianale ed equosolidale”

|

Festival Antispecista ed Ecologista: il primo grande evento intersezionale che parla di diritti e sostenibilità

|

Da Albenga a Capo Nord in bici: ecco il viaggio di Emanuele Mei

|

We Africans United, il progetto di giovani narratori che vogliono ribaltare l’immaginario sull’Africa

|

Sognitudo, in Puglia avanza il cambiamento all’insegna di sostenibilità e consapevolezza