15 Ott 2015

Incontro nazionale della redazione di Italia che Cambia: ecco il video racconto!

Scritto da: Daniel Tarozzi

Il 10 e l'11 ottobre si è tenuto alla Città dell'Altra economia un incontro al quale hanno partecipato i fondatori di Italia che Cambia, le persone che lavorano ogni giorno per portare avanti questo progetto, alcuni collaboratori storici e altri che, insieme a noi, stanno realizzando progetti territoriali, contribuendo a rendere Italia che Cambia una realtà sempre più viva.

Sono passati due anni da quando ho terminato il mio primo viaggio nell’Italia che cambia, un viaggio condiviso a tratti con straordinari compagni di viaggio e a tratti vissuto da solo. Due anni dopo, il 10 e 11 ottobre, si sono ritrovate a Roma venti persone che, direttamente o indirettamente, collaborano o collaboreranno al progetto “Italia che Cambia”.

 

IMG_0412

 

Un po’ come lo straordinario pezzo di Paese che quotidianamente cerchiamo di raccontare, anche il nostro progetto e il nostro gruppo crescono esponenzialmente!

 

Lasciamo al video e alle foto  il compito di raccontare quanto accaduto. Per noi è stata un occasione per conoscerci meglio, formarci, condividere, giocare e gettare nuove basi per la prossima fase del nostro lavoro.

 

 

Dai progetti territoriali (come Casentino che Cambia  e Biella che Cambia), ai laboratori e gli aperitivi  “Verso l’Accademia del Cambiamento”, all’imminente lancio del nuovo sito di Italia che Cambia… Quello che stiamo vivendo è un momento ricco di grandi novità, stimoli e proposte che continuamente ci arrivano da tutti voi, aumentando di giorno in giorno la nostra fiducia nel progetto che abbiamo avviato e che stiamo portando avanti!

 IMG_0601

 

Ci sarà da divertirci, non dubitate. Se volete sapere cosa faremo… restate sintonizzati!

 

Guarda tutte le foto dell’incontro! 

 

Articoli simili
Le panchine della gentilezza, dove grandi e piccoli cambiano il mondo con atti gentili
Le panchine della gentilezza, dove grandi e piccoli cambiano il mondo con atti gentili

Festival delle Cose Belle: fra i boschi della Majella si celebrano le relazioni
Festival delle Cose Belle: fra i boschi della Majella si celebrano le relazioni

Perdere un amico
Perdere un amico

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza