11 Apr 2016

“La realtà è più avanti” in Casentino!

Scritto da: Daniela Bartolini

Arriva in Casentino "La realtà è più avanti-Viaggio nell'Italia che Cambia"! Lo spettacolo teatrale d'inchiesta fa tappa alla Pieve di Romena il 17 aprile alle 15,30.

Lontano dai riflettori dei mass media c’è un’Italia che già oggi sta costruendo un altro modo di vivere, lavorare, creare relazioni ed economia, per un futuro possibile e sostenibile.
Dall’imprenditore al giovane “decrescente”, dall’attivista al contadino, dalla casalinga, al manager, dall’ecologista allo “scollocato”. Persone che di fronte a un problema non si chiedono “se” ma “come”: “Come posso fare a cambiare le cose?”. E ci riescono!

Il giornalista Daniel Tarozzi le ha incontrate girando l’Italia con il suo camper per oltre tre anni e oggi, con leggerezza e passione, racconta le loro storie in uno spettacolo d’inchiesta.
Esiste un Paese diverso rispetto all’immagine che ne abbiamo tutti, un paese che ha bisogno di “una voce”, di essere scoperto, valorizzato, messo in rete.
Daniel lo ha incontrato, conosciuto, raccontato, in un viaggio di sette mesi partito nel 2012 che ha dato origine al libro “Io faccio così- Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia”.
Da qui è anche nato il progetto Italia che Cambia che ha permesso di continuare questo fantastico viaggio e la messa in rete di quelle realtà che sperimentano nuovi approcci e proposte nel campo dell’imprenditoria, della politica, dell’associazionismo, della difesa del territorio, della finanza etica, del turismo responsabile, degli stili di vita etc.

L’idea dello spettacolo teatrale è nato dall’incontro tra Daniel Tarozzi e il cantautore marchigiano Stefano Fucili con l’obiettivo di raccontare questo sorprendente viaggio in un modo nuovo, ad pubblico diverso, comunicando le emozioni che Daniel stesso ha provato nell’incontro e la sorpresa e l’entusiasmo della scoperta di un’Italia “migliore”.
Nel progetto Stefano e Daniel hanno coinvolto il regista ed attore teatrale Fabrizio Bartolucci che sul palco interpreta le voci di alcuni dei pensatori che hanno creato il contesto entro il quale si muovono i protagonisti di questa Italia che Cambia e il musicista Tommaso Baldini che insieme a Stefano Fucili, tra brani originali e omaggi preziosi, sostengono il racconto.

La realtà è più avanti-Viaggio nell’Italia che Cambia, che ha debuttato il 16 gennaio scorso al Teatro Concordia di Fano, nelle parole di Daniel Tarozzi, “parla di me, di te, parla di tutte e tutti quegli esseri umani che ad un certo punto della loro vita si sono chiesti cosa volessero veramente, quale fosse il loro sogno personale, sociale, economico e/o politico e si sono poi attivati per raggiungerlo. Racconta quindi il mio viaggio in camper alla ricerca dell’Italia che Cambia attraverso il resoconto di alcuni incontri salienti, ma anche attraverso le mie paure e le mie conquiste e attraverso le voci di pensatori e artisti passati e presenti che accompagnano, precedono e seguono le storie delle centinaia di agenti del cambiamento attivi nel nostro Paese. Mi riferisco a Giorgio Gaber, Silvano Agosti, Epicuro, Dante, Lucio Dalla, Rodolfo De Angelis e molti altri.”

Il 17 aprile lo spettacolo farà tappa in Casentino, qui dove è nato il primo portale territoriale di Italia che Cambia. Ospiti della Fraternità di Romena e grazie alla collaborazione della Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi, già sostenitrice del progetto Casentino che Cambia, alle ore 15,30 ci lasceremo emozionare dalle storie mai raccontate di persone “semplicemente stra-Ordinarie”. “Storie che dimostrano che si può fare davvero, che il cambiamento è alla portata di tutte e tutti”, storie che ci invitano a prendere consapevolezza profonda che il nostro sogno è alla portata e che il mondo è pieno di persone come noi, pronte ad attivarsi e a superare ogni ostacolo per costruire un mondo sostenibile a livello personale, sociale, ambientale, economico e politico.

Vi aspettiamo!

Vuoi cambiare la situazione di
cicli produttivi e rifiuti in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Ti interessa questo articolo? Aiutaci a costruirne di nuovi!

Dal 2013 raccontiamo, mappiamo e mettiamo in rete chi si attiva per cambiare l’Italia, in una direzione di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale. 

Lo facciamo grazie al contributo dei nostri lettori. Se ritieni che il nostro lavoro sia importante, aiutaci a costruire e diffondere un’informazione sempre più approfondita.

Articoli simili
Al giusto prezzo: arriva in Casentino la Campagna di Oxfam Italia
Al giusto prezzo: arriva in Casentino la Campagna di Oxfam Italia

Tra etica ed estetica: quando la moda incontra la circolarità

Da rifiuto a risorsa della valle: così rinasce una filiera corta della lana

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Milarepa, il collettivo che recupera i muretti a secco liguri

|

Vinokilo, il mercato circolare di abiti usati venduti al chilo

|

Piantare alberi salverà il mondo, ma attenzione a come lo fate

|

Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori

|

Ballottaggi: e ci ostiniamo a chiamarla maggioranza! – Aspettando Io Non Mi Rassegno #4

|

Famiglie Arcobaleno: Leonardo e Francesco, storia di due papà – Amore Che Cambia #28

|

Nasce il libro che racconta gli ecovillaggi italiani: uno strumento per cambiare vita