24 Mag 2017

La campagna educazione è stata un successo!

La campagna "La scuola cambia, cambia la tua scuola" è appena terminata con risultati davvero incoraggianti. Centinaia di persone in tutta Italia si sono attivate per cambiare la propria scuola e formarsi sull'educazione all'aria aperta. In questo articolo presentiamo i risultati della campagna e vi diamo un indizio sulla prossima. Curiosi?

Salva nei preferiti

Sì è appena conclusa la nostra campagna La scuola cambia, cambia la tua scuola con risultati davvero incoraggianti.

 

162 persone iscritte ai corsi per avviare una SCUOLA ALL’APERTO nel proprio territorio
46 città coinvolte
6 corsi pronti a partire
10 corsi in attivazione

 

mappa1

 

La campagna era incentrata sui modelli educativi alternativi: per due mesi (da metà marzo a metà maggio) abbiamo chiesto alle persone di informarsi leggendo i nostri articoli ed attivarsi per cambiare la scuola.

 

L’azione principale proposta è stata quella di formarsi per creare una scuola all’aria aperta. Abbiamo proposto anche un corso specifico, organizzato dai nostri amici dell’Associazione Manes (Asilo del Mare, Scuola nel bosco) con una formula particolare: si chiedeva alle persone interessate di compilare un form in cui si indicava la città in cui si voleva frequentare il corso dopodiché il corso partiva laddove si raggiungeva la soglia minima di 10 iscritti.

 

Qua puoi consultare la mappa con la geolocalizzazione di tutti i partecipanti.

 

Adesso la campagna è conclusa, ma rimane la possibilità di iscriversi ai corsi organizzati dall’associazione Manes attraverso la nostra pagina dedicata

 

Si tratta di un buon risultato, in linea con quello che ci aspettavamo, che probabilmente porterà all’apertura di nuove scuole all’aperto in tutta Italia.

 

Se questa campagna ti è piaciuta resta in ascolto, fra pochissimo uscirà la prossima. Ti diamo un indizio: si tratta di un’attività estremamente piacevole. Sei curioso? Allora continua a seguirci…

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Cosa faresti se finissi su un’isola deserta? Esperimento di filosofia a scuola
Cosa faresti se finissi su un’isola deserta? Esperimento di filosofia a scuola

Lezioni ecologiche nelle scuole italiane, fra antropocene ed ecologia profonda
Lezioni ecologiche nelle scuole italiane, fra antropocene ed ecologia profonda

Cosa pensano (e provano) gli e le adolescenti?
Cosa pensano (e provano) gli e le adolescenti?

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Scurati e gli altri. C’è un problema di censura in Rai? – #919

|

No border books, un kit di benvenuto per i piccoli migranti che approdano a Lampedusa

|

Intelligenza artificiale in azienda: ci sostituirà o ci renderà il lavoro più facile?

|

HandiCREA e il sogno di Graziella Anesi di un turismo accessibile e inclusivo

|

Lo strano caso di RWM Italia, tra business delle armi e la “cancellazione” di due fiumi

|

Arte e ricerca al femminile: a Cagliari un stanza tutta per loro, artiste del nostro tempo

|

MAG4, la mutua autogestione piemontese, si schiera contro il mercato delle armi

|

Percorsi Spericolati, continua la formazione per sviluppare progetti innovativi per le aree interne

string(9) "nazionale"