27 Lug 2017

Una valle di risate con RidiCasentino

Scritto da: Daniela Bartolini

Tornano per la XI edizione RidiCasentino e SOS Cabaret, il festival che propone appuntamenti con la risata in giro per i borghi più belli della valle. Otto serate partendo dal Borgo di Raggiolo, sabato 5 agosto con la finale del iV concorso letterario nazionale dedicato a racconti brevi a tema ironico, comico, divertente.

“Ci vogliono settantadue muscoli per fare il broncio ma solo dodici per sorridere. Provaci per una volta.”
Mordecai Richler

L’associazione di promozione sociale Noidellescarpediverse torna ad animare l’estate casentinese con le sue proposte di cabaret e comicità, otto spettacoli ad ingresso gratuito in cui si uniscono letteratura comica, cabaret, teatro, arte culinaria e territorio.

valle di risate ridicasentino 1501183462

Accanto al cartellone due spettacoli di produzione Noidellescarpediverse nel borgo di Raggiolo, mercoledì 16 agosto “La grande guerra – I ragazzi del ‘99”, sulla prima guerra mondiale nel vissuto degli abitanti diciotteni del borgo di Raggiolo, e venerdì 18 agosto con “Il primo Giro-Cronache, aneddotti, curiosità dell’edizione del 1909”, un evento teatrale speciale: storico, musicale, sportivo, narrativo e eroico, dedicato ai 100° del Giro d’Italia.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

Articoli simili
FestivalAlContrario: musica, arte e natura per far rivivere il territorio
FestivalAlContrario: musica, arte e natura per far rivivere il territorio

In Calabria arte e cultura per combattere l’oicofobia, la paura di casa
In Calabria arte e cultura per combattere l’oicofobia, la paura di casa

La “libreria aperta” che fa sbocciare relazioni: la storia di Cabella in Piazza
La “libreria aperta” che fa sbocciare relazioni: la storia di Cabella in Piazza

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Fa molto caldo – #553

|

Wagner Group: cosa sappiamo della milizia privata che combatte fra le fila russe (e non solo)?

|

Francesca Cinquemani torna al sud per coltivare lavanda e rilanciare la sua terra

|

Queen of Sheba: una coppia di naturalisti sulle tracce di una rara orchidea australiana

|

Confcooperative, la giornata delle cooperative e alcune novità dal mondo che unisce comunità ed economia

|

Friend of the Earth, in missione per salvare dall’estinzione il lemure cantante del Madagascar

|

Homers: con il co-housing la rigenerazione urbana si fa comunità – Io Faccio Così #358

|

È nata Robin Food, la cooperativa di rider sostenibile che vuole rivoluzionare il mondo delle consegne