27 Set 2017

Riapre la Scuola … di Teatro!

Scritto da: Daniela Bartolini

Ripartono i corsi di teatro di Nata Teatro, un’occasione unica di socializzazione, un modo per incontrarsi, scambiarsi conoscenze e arricchirsi umanamente. Per adulti, adolescenti, piccoli e piccolissimi.

Salva nei preferiti

La scuola è ricominciata da qualche settimana e anche per la Compagnia NATA riprendono le lezioni dei corsi di teatro a Bibbiena, presso il Teatro Dovizi, e a Subbiano-Capolona presso il Circolo Ricreativo Castelnuovese.

La prossima settimana, a partire dal pomeriggio di lunedì 2 Ottobre il piccolo Teatro nel Cuore di Bibbiena ospiterà la prima lezione dedicata ai bambini, mentre nella serata di Venerdì 6 sarà la volta del corso per adulti.

scuola teatro nata compagnia 1506509795

I Corsi di Teatro, e più in generale l’ambito della formazione, sono settori molto importanti, che la Compagnia NATA cura con amore e dedizione da molti anni: partecipare a un corso di teatro è un’occasione unica di socializzazione, un modo per incontrarsi, scambiarsi conoscenze e arricchirsi umanamente.

Anche quest’anno i corsi saranno articolati per fasce di età e saranno rivolti ad adulti, adolescenti, piccoli e piccolissimi; grande novità di questa prossima stagione sarà infatti l’opportunità di mettersi alla prova e di giocare con il Teatro anche per i bambini dai 4 anni di età: fare teatro infatti è come partecipare a un gioco di gruppo, dove ognuno deve imparare ad essere protagonista e a fare da spalla al prossimo.

I corsi saranno tenuti da esperti professionisti della scena formativa del teatro Aretino: Alessandra Aricò, Cinzia Corazzesi e Mirco Sassoli. La loro esperienza e sensibilità verrà messa al servizio di chiunque voglia sperimentare in prima persona la magia del palcoscenico.

scuola teatro nata compagnia 1506509775

Per informazioni:
335.1980509
339.7219133
nata@nata.it

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Chi furono i primi abitanti della Sardegna? Un viaggio lungo 11mila anni
Chi furono i primi abitanti della Sardegna? Un viaggio lungo 11mila anni

Simularte: inclusione e valorizzazione del territorio passano per la musica
Simularte: inclusione e valorizzazione del territorio passano per la musica

Carla e Francesco: “Il nostro Stardust* loft, uno spazio creativo dove si incontrano arte e talenti”
Carla e Francesco: “Il nostro Stardust* loft, uno spazio creativo dove si incontrano arte e talenti”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Processo Italcementi: la collina dei veleni – INMR Sardegna #26

|

A Chioggia c’è un albergo sociale gestito da persone fragili

|

Festa del libro, a Zafferana Etnea scuole e collettività insieme per promuovere la lettura

|

Navi da crociera: ecco cosa è emerso dall’inchiesta sul loro impatto

|

Come si fa una comunità energetica (per davvero): ne parliamo con Gianluca Ruggieri – Meme! #47

|

Kento, il rapper militante che usa l’hip hop per “far uscire” i giovani dal carcere

|

Alex Zanotelli: “Disobbedienza civile per difendere la legge 185 sull’export di armi”

|

Alice Pomiato, alias aliceful: “La partecipazione sociale è la cosa più sostenibile che ci sia”

string(9) "casentino"