8 Lug 2021

Il borgo di Sassello si trasforma in una “città dei bambini”, con un festival dedicato ai più piccoli

Scritto da: Valentina D'Amora

Un weekend di eventi gratuiti per famiglie focalizzati sulla creatività e sul rapporto tra arte e natura, che restituiscono lo spazio pubblico ai bambini, promuovendo il territorio e il centro storico di Sassello. Un laboratorio a cielo aperto e uno spazio di esercizio della fantasia e di trasformazione del tessuto culturale urbano.

Savona - Teatro, frittelle, aperitivi in musica e letterari, installazioni artistiche, ecolaboratori espressivi e inclusivi, musica itinerante, “una pedalata con lo scrittore”, birre artigianali e molto altro.

La città dei bambini è un festival organizzato dall’associazione Cascina Granbego che ha luogo tra le vie del centro storico di Sassello a fine luglio e a fine agosto. Il programma è ricco e variegato: «Negli anni questo evento per famiglie è diventato un appuntamento fisso dell’estate, sempre più ampio e seguito – spiega Alessandra, di Cascina Granbego – e siamo riusciti a coinvolgere numerosi autori per l’infanzia e illustratori molto noti, ma anche professionisti legati al mondo del teatro e delle arti circensi. Ospitiamo anche artisti e musicisti, come i Cattivi Maestri di Savona».

Nel calendario di questa edizione, il cui tema è “S-confini”, ci sono diversi “laboratori diffusi” a cielo aperto, oltre a percorsi teatrali, artistici e svariati eventi collaterali, come spettacoli ed esposizioni in giro per i vicoli del paese. «Per esempio, allestiremo la mostra fotografica di un collettivo genovese e ci saranno presentazioni di libri per l’infanzia e reading».

citta dei bambini cop

L’intento a monte di questo evento, da cui tutto è partito, è quello di provare a «riprogettare un territorio il più possibile a misura d’uomo, ma soprattutto a misura di bimbo». La città dei bambini è diventato quindi un festival capace non solo di restituire uno spazio pubblico ai più piccoli, ma anche di dare al territorio e al centro storico di Sassello una pennellata di colori e una nuova “forma”, con creatività e fantasia.

Grazie a te questo contenuto è gratuito!

Dal 2013 i nostri contenuti sono gratuiti grazie ai nostri lettori che ogni giorno sostengono il nostro lavoro. Non vogliamo far pagare i protagonisti delle nostre storie e i progetti che mappiamo. Vogliamo che tutti possano trovare ispirazione nei nostri articoli e attivarsi per il cambiamento.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

DETTAGLI

Tutti i laboratori sono a numero chiuso, quindi è necessario iscriversi entro il 18 Luglio, inviando una mail a info@granbego.com con nome, cognome, età dei partecipanti, contatto mail e telefonico. Verrà successivamente inviata una mail a tutti gli iscritti, con le modalità di partecipazione ai laboratori.

IL PROGRAMMA

L’evento avrà luogo a luglio dal 23 al 25 a Sassello e verrà ripetuto il 21 e 22 Agosto presso il Rifugio La Sciverna.

VENERDì 23 LUGLIO

H 17 Laboratorio di costruzione collaborativa e architettura emergente “Il quartiere spontaneo”. A cura di Elena Porqueddu per Collettivo Artistico Disegni Possibili in Vico Concezione (Piazza Polo Museale).

H 18 Inaugurazione mostre presso Nuovo Polo Museale e Museo Perrando

La città dei bambini, durante l’edizione prima della pandemia

SABATO 24 LUGLIO

H 9.30 Iscrizioni presso parco giochi

H 10 e 11,15 Letture ad alta voce e eco-laboratorio espressivo a cura di Francesca Lissoni e Cascina Granbego in P.zza SS. Trinità

H 10 e 11,15 Letture e laboratorio di illustrazione “Io sono foglia” a cura di Marianna Balducci in P.zza Concezione

H 10-12 Laboratori per i più piccoli in Vico Forni

H 10 Inaugurazione mostra presso Giardino di Palazzo Gervino

H 14.30 Battesimo della sella. ASD Ippica Le Rocce. Presso Parco Giochi

H 15.30 Iscrizioni presso parco giochi

H 16 e 17,15 Letture ad alta voce e eco-laboratorio espressivo a cura di Francesca Lissoni e Cascina Granbego in P.zza SS. Trinità

H 16 e 17,15 Laboratorio teatrale “Le meravigliose emozioni di…” a cura di Associazione Cattivi Maestri, in P.zza Concezione.

H 16 – 18 Laboratori per i più piccoli in Vico Forni

H 17 “Pedalando con Billy HoopDriver” pedalata e lettura con Pierdomenico Baccalario dai 9 anni (all’interno di “L’estate di Piripù” – Biblioteca Tararitararera).

H 17 Presentazione libro “Oltre il muro” di Marianna Balducci presso Libreria Il Segnalibro

festival citta dei bambini

H 18.00 “Un due tre stella: lo spazio pubblico adatto ai bambini ha bisogno di attenzione alle piccole cose” con Valia Galdi e Michele Gazzolo presso Libreria Il Segnalibro

H 18.30 “Memorie in corso. Percorso per la teatralizzazione di tradizioni e antichi usi sassellesi”. Spettacolo itinerante recitato dai bambini per le vie del borgo. Con Manuela Maya Mariani per Disegni Possibili e Cascina Granbego. Partenza presso Museo Perrando

H 19.00 Un’ora di yoga e di relax per i genitori. A cura di Yogavagabondo presso Parco Giochi

H 21.15 Spettacolo teatrale per bambini “Via degli Oleandri 22. Ovvero: chi ha rapito Tata Mary” a cura di Associazione Cattivi Maestri. Vico Concezione (Piazza Polo Museale)

DOMENICA 25 LUGLIO

H 9.30 Iscrizioni presso parco giochi

H 10 e 11,15 Letture ad alta voce e eco-laboratorio espressivo a cura di Francesca Lissoni e Cascina Granbego in P.zza SS. Trinità

H 10 e 11,15 Laboratorio interattivo con esperimenti “Piccoli geni crescono” a cura di Andrea Vico in P.zza Concezione (all’interno di “L’estate di Piripù” – Biblioteca Tararitararera)

H 10-12 Laboratori per i più piccoli in Vico Forni

H 14.30 Battesimo della sella. ASD Ippica Le Rocce. Presso Parco Giochi

H 15.30 Iscrizioni presso parco giochi

H 16 e 17,15 Letture ad alta voce e eco-laboratorio espressivo a cura di Francesca Lissoni e Cascina Granbego in P.zza SS. Trinità

H 16 e 17,15 Laboratorio circense a cura di Circo Incerto in P.zza Concezione

H 16-18 Laboratori per i più piccoli in Vico Forni

H 17 Presentazione libro Monica Di Rocco presso Libreria Il Segnalibro

H 18.30 Spettacolo finale, “Pindarico”, a cura di Circo Improvviso. Vico Concezione (Piazza Polo Museale)

L’evento ha luogo grazie al contributo di Fondazione A. De Mari e del Comune di Sassello; è organizzato in collaborazione con la Biblioteca Tararitararera, l’associazione Il Segnalibro e il Collettivo Artistico Disegni Possibili.

Articoli simili
Il dialogo filosofico con la terza età: anche da anziani è giusto continuare a porsi domande?
Il dialogo filosofico con la terza età: anche da anziani è giusto continuare a porsi domande?

Torna il Sarvego Festival per portare la letteratura per l’infanzia tra i boschi della val Borbera
Torna il Sarvego Festival per portare la letteratura per l’infanzia tra i boschi della val Borbera

Giovani e pandemia: quali effetti sociali e psicologici su ragazzi e ragazze?
Giovani e pandemia: quali effetti sociali e psicologici su ragazzi e ragazze?

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

La teoria dell’evoluzione va ripensata? – #556

|

“La Calabria ci riguarda”. #maipiùstragi, la prima manifestazione nazionale contro la ’ndrangheta a Milano

|

Dal Veneto alla val di Vara: la storia di Maria e del suo richiamo della vita contadina

|

Settevoci, la comunità rurale nata in un casale diroccato nella campagna siciliana

|

Lo spreco d’acqua e la dispersione delle reti idriche: abbiamo un problema

|

Al lavoro con la natura: racconto di un convegno itinerante fra arte, cultura e ambiente

|

Campo e sincronicità: come creare la propria vita con consapevolezza imparando a cogliere certi segnali

|

Hortus, l’orto urbano aeroponico che insegna a ridurre il consumo dell’acqua