22 Set 2022

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

Scritto da: Redazione

La Sicilia è terra di cambiamento, in fermento grazie a decine e decine di progetti virtuosi che animano il suo territorio. Non per niente la sede della nuova cooperativa Italia Che Cambia e la destinazione finale del nostro tour del decennale è a Catania! Per raccontarli c'è Sicilia Che Cambia, che si presenta questa sera insieme ad alcuni dei protagonisti dei progetti isolani più innovativi.

Catania - Fin dal primo viaggio la Sicilia si è rivelata un territorio straordinariamente ricco di esperienze di cambiamento concreto e all’avanguardia che ribaltano l’immaginario e permettono di sognare un futuro diverso. Da circa tre anni un gruppo di persone ha avviato un processo di racconto e messa in rete di tutte queste realtà facendo della Sicilia la capitale dell’Italia che Cambia. 10 rappresentanti di questi straordinari mondi si incontreranno per mostrare il volto pulsante di questa Sicilia che Cambia per davvero. E se cambia la Sicilia cambia il mondo!

Ne abbiamo parlato in diretta da Isola Catania insieme a Antonio Perdichizzi, founder di Isola Catania, Dario Riccobono, presidente di Addiopizzo Travel, Michele Russo e Salvo Pirrone, soci di LeGallineFelici, Andrea d’Urso, Trame di Quartiere, Manuela Leone, referente per la Sicilia di Zero Waste Italy, Andrea Bartoli, founder di Farm Cultural Park, Giuseppe Pisano, presidente della Cooperativa L’Arcolaio, Valeria Monti e Duncan Okech, soci di Valdibella, Valeria Marino, cooperativa sociale Palma Nana, Giusy Sipala, vice presidente di I Briganti di Librino. Moderano Selena Meli ed Elisa Cutuli della redazione di Sicilia Che Cambia.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Wakhan, il corridoio che collega Cina e Afghanistan dove le minoranze vengono sacrificate
Wakhan, il corridoio che collega Cina e Afghanistan dove le minoranze vengono sacrificate

I Medici per l’Ambiente: “Grande preoccupazione per l’Amazzonia e per i popoli del Brasile”
I Medici per l’Ambiente: “Grande preoccupazione per l’Amazzonia e per i popoli del Brasile”

Accordo sulla biodiversità di Montreal-Kunming: ecco cos’è e perché non è risolutivo
Accordo sulla biodiversità di Montreal-Kunming: ecco cos’è e perché non è risolutivo

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il problema della siccità non è scomparso – #661

|

Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43

|

“Ci siamo trasferiti in montagna e ora cerchiamo persone per costituire una cooperativa di comunità”

|

Senza sbarre: un’alternativa al carcere è possibile

|

4 cose da fare se si trova una baby tartaruga marina spiaggiata

|

Stato Bradipo: nell’era della fast fashion, un progetto di moda lenta, etica ed ecologica

|

Associazione vittime dell’uranio impoverito: “Con le esercitazioni Nato in Sardegna è in atto un massacro”

|

Dall’Australia a Mussomeli. Danny McCubbin con The Good Kitchen prepara pasti gratis per chi ne ha bisogno