Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
15 Giu 2020

Cerco persone per creare una comunità intenzionale di prossimità in Campania

Scritto da: c
Cerco persone per creare una comunità intenzionale di prossimità in Campania

Ciao! Siamo un piccolo gruppo di persone con la volontà e necessità di unirsi nella creazione di una comunità intenzionale diffusa, in area rurale della Campania, basata sulla centralità della  relazione  e l’autoproduzione/scambio, e che segua principi di solidarietà, cooperazione ed ecosostenibilità.

Vorremmo essere il più possibile auto-sufficenti, e condividere le energie e le conoscenze al fine di creare una comunità relazionale di prossimità che rispetti i bisogni di individualismo, spazio/tempo privato, dei singoli e quelli di condivisione comunitaria, per il soddisfacimento etico dei bisogni primari, per imparare, crescere interiormente, autodeterminarsi, valorizzando consapevolezza e responsabilità e creare un’alternativa di giustizia sociale e ambientale all’insostenibile disumanità delle città e delle società mercificatorie e consumistiche.

Abbiamo in mente di insediarci nello stesso territorio e nelle immmediate prossimità e ciascuno con una unita’ abitativa privata e indipendente.
Vorremmo metterci in contatto con chi potrebbe essere interessato a partecipare al nostro progetto e abbia un interesse a vivere in maniera armoniosa con la natura, si ponga con autenticità e responsabilità a sperimentare parte di vita comunitaria e abbia una minima risorsa economica da investire per acquisto della casa/ proprietà personale.

Per chi non si sentisse o fosse economicamente pronto a un passo del genere chiediamo comunque di entrare in contatto e scriverci perché siamo parte di una rete le possibiltài collaborare e imparare sono infinite.

Per contattarci, la mia mail è: eidenai.c@gmail.com
Grazie e a presto,
Bless,
Eidenai

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Acque contaminate, impollinatori in pericolo e scampi tritaplastica – Io Non Mi Rassegno #177

|

La tana di Jo: letture e movimento per crescere in natura

|

Fianco a fianco: “Aiutiamo i ragazzi stranieri a realizzarsi in Italia”

|

Pensa 2040: “Costruiamo una rete di buone pratiche contro le mafie”

|

Al via Ecofuturo: “Salviamo il pianeta e l’economia con le eco-innovazioni!”

|

Il Mio Nido di Treviglio: rivoluzionare la scuola a partire da 0 anni! – Scuola che Cambia #7

|

Si conclude la prima parte di IT.A.CÀ, il festival del turismo responsabile

|

Sei anni di energia rinnovabile, etica, sostenibile: ènostra festeggia con sconti e promozioni