Bacheca cerco/offro
19 Mag 2023

Cerco Vivere nella natura vicino ad altre persone affini

Scritto da: Vittoria
Salva nei preferiti
Cerco Vivere nella natura vicino ad altre persone affini

Ciao sono Vittoria,
vivo a Napoli, il mio sogno è vivere nella natura vicino ad altre persone affini.

Mi piacerebbe che fosse un borgo, un cohousing, un ecovillaggio pieno di persone giocose con capacità di accogliere i pregi e i difetti di ognuno.

Sono una persona socievole ed adattabile, mi piace prendermi cura delle piante, fare l’orto (per ora) sul terrazzo, so cucinare, fare dolci e marmellate. Sono leader di Yoga della Risata (https://www.yogadellarisata.it/ ) e Custode del Gioco ( https://manifestodelgioco.it ), di base mi piace imparare e mettermi in gioco.

Nel mio sogno, immagino un casa secondo i criteri di bioedilizia, tra il mare e la collina dove inizia il bosco, intorno terra dove piantare alberi da frutta, fare l’orto e mettere tanti fiori.
Avete dei suggerimenti da darmi su come realizzare il mio sogno?
Conoscete qualche realtà affine da incontrare?

O magari c’è qualcuno qui che è interessato a costruirlo insieme a me?

La mia email è: lacasadeigiocosi@gmail.com

5 risposte a “Cerco Vivere nella natura vicino ad altre persone affini”

  1. Massimo68 ha detto:

    Buongiorno Vittoria mi chiamo Massimo, non siamo proprio vicini, io sono di Alessandria, ma in molte tue idee mi ci ritrovo, peccato davvero essere tanto distanti, ma magari, possiamo restare in contatto, se hai piacere, chissà…ah dimenticavo, io ho 55 anni.
    Se hai piacere rispondimi ne sarei contento
    Intanto buona giornata.

  2. anitac ha detto:

    Ciao Vittoria!
    Mi piacciono i tuoi sogni.
    Sono Anita o meglio Nonnanita!
    Ho una realtà come quella che descrivi.
    Cerco un aiuto tuttofare per orto, giardino, animali. Vivo in zona vicino al mare con una bella veduta sulla Maiella.
    Ho attualmente degli aiuti ma chi fa una cosa non sa o non vuole fare altro.
    c’è un bel viavai di woofer che vanno seguiti…
    Sentiamoci se vuoi 3478496574

  3. francescoMB ha detto:

    Salve Vittoria.
    intanto complimenti per le sue idee, progetti, vitalità.
    Sì io avrei qualche suggerimento da darle:
    – proceda per passi, quindi parta o meglio inizi dal cohousing (per mantenere indipendenza e non esporsi ad onerosi investimenti), lasci perdere per adesso eco-villaggi e comunità dove l’impegno è più formale, magari ci arriva dopo, con calma, nel tempo…
    – i borghi…ahi ahi…allora, vediamo di non illuderci, i borghi belli tipo quelli della mitica Umbria sono già abitati dai locali cittadini oppure da gente facoltosa che li ha ristrutturati, avanzano in Italia solamente borghi abbandonati e magari anche diroccati dove è inutile illudersi di ristrutturare e colonizzare le case (con tutte le menate burocratiche italiane) e di creare una comunità off-grid…probabilmente sono borghi persi per sempre…
    – valuti opportunità tipo quella che le sta dando la signora Anita del commento sopra…
    Spero di esserle stato utile
    Saluti !

  4. francescoMB ha detto:

    @ Massimo68
    Ciao. Siamo quasi coetanei, vivo in Lombardia, quindi vicino al Piemonte alessandrino.
    Ho le stesse tue esigenze ed idee, credo. Ed ho fretta di concretizzare i progetti di vita sociale…
    Potrei avere una mail di riferimento per contattarti? Ci conto! Grazie!

  5. bvandevate@yahoo.it ha detto:

    Se mandi email a berbera van de vate 3351368294 ti mandiamo il progetto e spiegazioni di un nuovo progetto socio economico portato dal centro europa.
    Fattoria biosostenibile in cogestione .
    siamo vicini al monte cimone a mt 900
    grazie
    la fonte

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Assalto eolico: l’isola dice no- INMR Sardegna #34

|

Oltre la paura: Trame di legalità tra festival, antiracket e normalità – Calabria sarai Tu #1

|

Campi estivi in natura 2024, ecco quali sono i migliori in base alle esigenze

|

Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo

|

Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità

|

Agroecologia, sostenibilità, comunità: la Sardegna al centro del festival “Challenge Naturalmente locale”

|

Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia

|

Rina e basta, il libro per bambini sulla ricerca di identità ambientato nel mar Ligure

string(9) "nazionale"