Bacheca cerco/offro
29 Apr 2021

Cerco persone per creare il nuovo paradigma attraverso una rete condivisa e interdipendente di anime volte a dare una nuova vita a borghi disabitati terreni incolti ecc.

Scritto da: sabina
Cerco persone per creare il nuovo paradigma attraverso una rete condivisa e interdipendente di anime  volte a dare una nuova vita a borghi disabitati terreni incolti ecc.

sono alla ricerca di anime coraggiose a dare vita ad un nuovo paradigma attraverso la rivitalizzazione di Borghi terreni disabitati , per creare una rete condivisa di anime interdipendenti e interconnesse !
Ricreando una nuova economia , l’evoluzione deo terzo settore ,

Sono alla ricerca di avvocati , commercialisti , giornalisti ingegneri informatici,, creatori e facilitatori del web
Volti a mettere a disposizione le loro competenze con una visione aperta volti alla ricerca all’evoluzione e alla totale creazione di valore e rispetto totale per la vita è tutto il suo ambiente ! Per l’espansione di un progetto a scopo totalmente altruistico già creato a benefico di tutta l’umanità è il suo ambiente
Grata a chi legge e volto alla condivisione per creare dal cuore
Lascio contatti
rsaby29@gmail.com
3487384480
Grazie di 💚

5 risposte a “Cerco persone per creare il nuovo paradigma attraverso una rete condivisa e interdipendente di anime volte a dare una nuova vita a borghi disabitati terreni incolti ecc.”

  1. gian42g ha detto:

    rinascita dei siti rurali….un mio sogno

    sono un rivoluzionario di 60 anni, posso dare un grosso contributo nel campo della comunicazione e web marketing, mi piacerebbe come conclusione della mia vita dare un apporto a progetti green e a economia circolare, sono single, disposto a trasferirmi
    3714974808
    lasalutenegata@gmail.com

  2. Anna ha detto:

    Mi interessa il progetto,non ho nessuna delle competenze citate,sono una scenografa e scultrice anni 60. Gradirei maggiori informazioni scrivo alla mail di riferimento .Anna

  3. EnriqueLosRoques ha detto:

    Aria fritta gente. Non perdete tempo gente. Dice che ha un gruppo di 100 persone, che vogliono creare un qualcosa a livello universale e non individuale ma non sono disposti ad aiutare nessuno. E ciliegina sulla torta mi ha detto che arriveranno a breve terreni e casali. Evidente il delirio. Per non parlare dell’aggressività della signora che lavora da 10 anni a questo progetto. Lasciatela stare nel suo delirio

  4. RN ha detto:

    Ciao carissimo ,
    Nel mondo quantico esiste una legge quella dello specchio !!!
    Ecco, bene ciò che hai scritto appartiene a te !!! Questo ti permette di lavorare su te stesso e trasformare tutto ciò che non ti sta permettendo di realizzati e pretendi dagli altri , cogli l’occasione di guardarti dentro anziché critica giudicare ,
    Tu cosa stia facendo di concreto per l’umanità con questo atteggiamento ????
    La legge di causa effetto agisce oltre L’ignoranza umana ..
    Chiediti come mai hai un ambiente arido interno , e li troverai là soluzione !!!
    I fatti che si creano parlano da se il resto appartiene agli insoddisfatti e agli infelici !!!
    Ti ricordo che se la tua vita non ti piace ! Solo tu puoi cambiarla attraverso il tuo cambiamento interiore il resto è’
    Illusione
    Ti auguro buon viaggio e tanta luce che possa trasformare tutto il veleno che ti porti dentro !!!
    🌈🌞🍀♾🌎🙏🏼

  5. EnriqueLosRoques ha detto:

    Vedo quanta luce, solidarietà e umanità emani. Fortunatamente non ho problemi e non sono manco ignorante, a differenza tua. Sei una persona violenta e malsana. Io non pretendo alcunché dagli altri. Dai che i terreni e i casali stanno cadendo dal cielo….

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Parte la raccolta di firme per una legge contro il greenwashing delle lobbies del petrolio

|

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”

|

E se il Covid ci avesse indicato la via per risolvere la crisi della scuola italiana?

|

In Piemonte c’è una “foresta condivisa” di cui tutti possono prendersi cura

|

IT.A.CÀ: in viaggio per il levante ligure per riconquistare il diritto a respirare

|

Pitaya: «Realizzo assorbenti lavabili per diffondere consapevolezza e sostenibilità»

|

Te Araroa: un viaggio per sé stessi e gli altri oltre i propri limiti