Bacheca cerco/offro
13 Apr 2021

Offro Coliving a Terracina: nuovo modo di abitare, viaggiare e lavorare

Scritto da: Ligheia
Offro Coliving a Terracina: nuovo modo di abitare, viaggiare e lavorare

Voglio partire con il racconto della storia che ha fatto arrivare fin qui me e la mia amica Nora.

COME NASCE L’IDEA
Io e Nora adoriamo parlare dei nostri viaggi o di possibili mete da visitare, pensiamo entrambe che un vero viaggio significhi conoscere le persone del posto, sperimentare il cibo locale, avere un punto di riferimento che ti guidi nei posti sconosciuti di quel territorio.
In questo periodo in cui è complesso viaggiare, ma anche per il futuro, abbiamo pensato di portare i viaggiatori da noi e insieme fare un viaggio mentale. Un viaggio fatto di racconti dei viaggi più significativi della nostra vita e un viaggio esperienziale nel territorio.

QUINDI?
Abbiamo deciso di creare un Coliving rurale dove il viaggio è possibile. In realtà sono tante le cose possibili: condividere, lavorare, rilassarsi, sperimentare la vita rurale, conoscere persone ma la cosa che accomunerà noi e i nostri ospiti è il viaggio che faremo. Abbiamo tante idee per creare questo viaggio, provare per credere!

COSA
Abbiamo deciso di creare un “temporary coliving” della durata di 3 mesi, Aprile/Maggio/Giugno in cui coinvolgere persone like minded e testare la nostra idea per poter così creare in futuro un progetto più duraturo.

DOVE
Abbiamo trovato una location speciale, il CASALE RAPPINI, che ospiterà il progetto per questi 3 mesi. Un posto fantastico a 10 minuti dal mare di Terracina. Senza troppe parole, andate a curiosare e scoprire questo posto magico: www.casalerappini.it

INFO UTILI
Per ulteriori dettagli scrivetemi in privato: ligheia.munizza@gmail.com

Abbiamo creato un evento online il 18 Aprile alle ore 19.00 per parlare del progetto. Chiunque fosse interessato mi scriva per ricevere il link di registrazione.

Speriamo davvero di poter iniziare questo progetto, ce l’abbiamo nel cuore e siamo sicure di riuscire a partire nel migliore dei modi per creare un microcosmo fatto di natura e belle persone 😉

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Ancora sulle elezioni in Sardegna: l’analisi – #887

|

Se lo conosci non lo eviti: ecco come mi sono preparata a una settimana di digiuno

|

Martina, Emma e la sindrome di down: a volte “lasciar andare” è un atto d’amore

|

Cosingius: le scarpe tradizionali sarde che si ispirano all’economia circolare – Io Faccio Così #400

|

Riduzione dei rifiuti, riuso e riutilizzo: a Reggio Calabria c’è Fare eco, per un mondo più pulito

|

L’esperienza culturale dell’Orto Sociale Urbano promette benessere per il corpo e la mente

|

Trame di Sardegna: la tessitrice ribelle Dolores Ghiani e il suo racconto sul filo della tradizione

|

HubZine Italia, condividere conoscenza su pace, clima e attivismo

string(9) "nazionale"