Bacheca cerco/offro
26 Mar 2024

Offro continuità nel progetto Le Campate

Scritto da: Sofie
Salva nei preferiti
Offro continuità nel progetto Le Campate

Cercasi gente bella per prendersi cura e portare vita a Le Campate, dal 2015 gestito come luogo di donne per donne con seminari, eventi e laboratorio di convivenza matriarcale. Si trova nella campagna fra Montespertoli e Certaldo e consiste di un casale con diverse stanze e un fienile con sala meditazione di 30mq, circondato da 13ha di terreno con olte 300 olivi ben curati. E’ un casale in affitto che offre soggiorno stanziale a 2-4 persone (da sola/o è impegnativo). Nel desiderio che eventualmente possa esserci una continuazione dell’attuale utilizzo per seminari e ritiri, è desiderato che ci sia un minimo di esperienza in contadinanza e gestione di un luogo in campagna (pronto per ospitare seminari ed eventi) e il riconoscimento che la convivenza è la sfida più grande (e dunque richiede tempo e dedizione). Troveremo insieme la formula giusta per un passaggio morbido e curato! Per ulteriori approfondimenti: Sofie 339 5293944

2 risposte a “Offro continuità nel progetto Le Campate”

  1. tonia2024 ha detto:

    Interessata, max info.
    Grazie

  2. Sofie ha detto:

    Ciao Tonia, mi vuoi lasciare una mail o un contatto telefonico così ci sentiamo? Grazie!
    sofie

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Come trasformare gli allevamenti in fattorie vegane, l’esperienza svizzera – #917

|

Val Pennavaire in rete: la nuova e inaspettata zuppa di sasso

|

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

|

Cuscini Bio, la moda etica e quel giocattolo dentro a una fornitura tessile

|

Animal Talk Italia: parlare con gli animali è possibile – Io Faccio Così #402

|

Lezioni ecologiche nelle scuole italiane, fra antropocene ed ecologia profonda

|

Alberi monumentali, in Sicilia sono 311 i tesori vegetali da tutelare

|

Sanità e diritto alla cura: cronache da un’Ogliastra che vuole vivere, non sopravvivere

string(9) "nazionale"