Bacheca cerco/offro
26 Mag 2021

Offro corso sulle Erbe Spontanee

Scritto da: Francesco
Offro corso sulle Erbe Spontanee

Obiettivi: Avvicinare e far conoscere in sicurezza gli alimenti nutrienti in un’immersione completa nella sfera del wild food. Buone pratiche di raccolta, alimurigia, etnobotanica e i benefici di una dieta variegata con erbe spontanee. Andar per erbe si traduce in un momento contemplativo delle meraviglie naturali, una vera e propria attività salutistica per guardare con gli occhi di un libero custode la natura che ci circonda.

Programma:

Parte Teorica: Giovedì 3
Introduzione al territorio
Il riconoscimento delle piante spontanee
Esposizione sulle buone pratiche di raccolta
Dettaglio tavole di riconoscimento delle buone erbe da consumare
I benefici del foraging
Parte Pratica: Venerdì 4
Passeggiata Erboristica sull’Isola d’Elba
Docente del Corso:
Francesco Marino, Erborista – Docente e Consulente in Erboristeria – Formatore nel campo fitoterapico per naturopati e operatori afferenti alle discipline del benessere e bionaturali, collabora in tutta Italia e all’Estero con istituti, enti e scuole che promuovono il benessere e la salute personale. Cultore dell’Etnobotanica – Esperto Raccoglitore e Trasformatore di Piante Officinali.
Per maggiori informazioni:
cell: +39 376 0021746
mail: info@benessererboristico.it

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Regionali Sardegna, vince Todde (centrosinistra) e… il caos? – #886

|

L’esperienza culturale dell’Orto Sociale Urbano promette benessere per il corpo e la mente

|

Trame di Sardegna: la tessitrice ribelle Dolores Ghiani e il suo racconto sul filo della tradizione

|

HubZine Italia, condividere conoscenza su pace, clima e attivismo

|

Nella periferia romana un “muro delle meraviglie” contro l’emarginazione delle persone con disabilità

|

I laboratori di MAG2 contro le crisi odierne, da quella economica a quella ambientale

|

A Melpignano una cooperativa di comunità per rendere il borgo sostenibile dal basso

|

Quartiere Latino: a Napoli il condominio diventa un museo d’arte contemporanea

string(9) "nazionale"