Bacheca cerco/offro
19 Dic 2022

Offro esperienza come accompagnatore in progetti di educazione parentale ispirati alla pedagogia del bosco

Scritto da: Luca
Salva nei preferiti
Offro esperienza come accompagnatore in progetti di educazione parentale ispirati alla pedagogia del bosco

Ciao a tuttə, sono Luca Cedolini; da qualche anno mi dedico all’accompagnamento di progetti educativi parentali ispirati alla pedagogia del bosco.

Nel 2018 ho iniziato a osservare ed esplorare il “mondo” dell’educazione outdoor per la mia tesi magistrale; ne è seguita una partecipazione diretta a queste attività dapprima in progetti extrascolastici dedicati aə bambinə dai 3 ai 10 anni, poi -a seguito di una formazione annuale di Pedagogia del Bosco e altre di approfondimento di temi specifici (gestione dei conflitti, apprendimento auto-diretto nel 6+, ecc) – nel 2021/22 ho accompagnato un progetto educativo parentale alternativo alla scuola pubblica con bambine e bambini dai 5 ai 9 anni.
La mia esperienza è abbastanza limitata nel tempo, e sono certo che non si smette mai di apprendere; tuttavia in questi anni ho potuto conoscere diversi bambini e bambine, ognunə con la sua unicità, passioni e doni. Anche l’opportunità di relazionarmi e confrontarmi con le famiglie e altre operatrici e operatori in questo ambito è stata, e continuerà ad essere una grande risorsa che mi supporta in questa scelta.

Mi piacerebbe trovare un gruppo di famiglie curiose e decise ad intraprendere un progetto educativo basato su:
– l’immersione negli ambienti selvatici e la valorizzazione di una “cultura selvatica”
– un apprendimento auto-diretto basato sulla motivazione intrinseca, principalmente attraverso il gioco spontaneo e la costruzione di un programma emergente
– la costruzione di una comunità educante CON e TRA le famiglie partecipanti; avente tra i valori fondanti la fiducia neə bambinə e la loro accettazione incondizionata
– una visione del rischio e una sua gestione considerata in un’ottica delle opportunità di apprendimento (emotivo, cognitivo, relazionale, organizzativo, ecc)

Consapevole del fatto che sono temi vasti e complessi, ho desiderato elencarli qui per permettere ad eventuali famiglie interessate di filtrare la proposta. Sono ovviamente disponibile per confronti e chiarimenti!

Per entrare in contatto: Luca 3472756377, magnoliacampbellii@gmail.com

2 risposte a “Offro esperienza come accompagnatore in progetti di educazione parentale ispirati alla pedagogia del bosco”

  1. AmbraEste ha detto:

    Buona giornata Luca, sono Ambra, mamma di 2 bambini (2 anni e mezzo, 5 anni e mezzo).
    Noi abitiamo ad Este e stiamo cercando una realtà Parentale Primaria e, magari, la possibilità di abitare nel posto stesso dove nostro figlio frequentasse.
    Volevo chiedere se ha avuto seguito la proposta sopra esposta per il “nuovo anno scolastico 2023/24”.
    Resto gentilmente in attesa.
    Grazie, Ambra.

  2. LucaCedolini ha detto:

    Buonasera Ambra; grazie per il tuo messaggio. Al momento sto collaborando in due progetti educativi, e per l’anno futuro -se resterò in questo ambito- è probabile che proseguirò in uno di questi.
    So che esiste una realtà educativa parentale primaria a Torreglia, ma non conosco i dettagli e forse è troppo distante per voi.

    Ti auguro una buona ricerca per te e i tuoi bimbi, se posso esserti di aiuto in altro modo scrivimi pure, magari per mail che per me è più comodo.

    Un caro saluto.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Processo Italcementi: la collina dei veleni – INMR Sardegna #26

|

A Chioggia c’è un albergo sociale gestito da persone fragili

|

Festa del libro, a Zafferana Etnea scuole e collettività insieme per promuovere la lettura

|

Navi da crociera: ecco cosa è emerso dall’inchiesta sul loro impatto

|

Come si fa una comunità energetica (per davvero): ne parliamo con Gianluca Ruggieri – Meme! #47

|

Kento, il rapper militante che usa l’hip hop per “far uscire” i giovani dal carcere

|

Alex Zanotelli: “Disobbedienza civile per difendere la legge 185 sull’export di armi”

|

Alice Pomiato, alias aliceful: “La partecipazione sociale è la cosa più sostenibile che ci sia”

string(9) "nazionale"