La mappa dell'Italia che Cambia

Ecomuseo delle Rocche del Roero

Ecomuseo delle Rocche del Roero

L’Ecomuseo delle Rocche del Roero riunisce in un unico museo a cielo aperto gli otto comuni di sommità sorti dopo l’anno mille sulla faglia delle “Rocche”.

Da Cisterna a Pocapaglia ci si imbatte in un territorio unico fatto di borghi arroccati sui crinali delle colline, una flora unica composta da microclimi secchi che convivono accanto ad altri estremamente umidi.

Gli ecomusei sono una istituzione che si occupa di studiare, tutelare e far conoscere la memoria collettiva globale di una comunità delimitata geograficamente, e il suo rapporto storico e attuale con le risorse ambientali del territorio. Tradotto in altre parole, potremmo dire gli Ecomusei sono progetti di comunità.

Per quanto riguarda l’esperienza nel Roero, essa è partita e si è sviluppata attorno a quattro filoni d’intervento: ricerca scientifica con una piccola biblioteca di studi fondamentali sulle conoscenze locali, didattica nelle scuole e con percorsi di coinvolgimento dei cittadini, valorizzazione del territorio e recupero di manufatti e architetture della tradizione (come ad esempio tutti gli stumenti utilizzati per la produzione del vino).

Il Comune di Montà ne è l’ente gestore ed ha creato l’Associazione Ecomuseo Rocche Roero.

Ultimo aggiornamento del 04 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook