Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Open Mic Biella

Open Mic Biella

OPEN MIC BIELLA, insieme a PICK APP e HOBO, è un progetto attivo da 7 anni dell’associazione di promozione sociale biellese Groove che periodicamente offre la possibilità a giovani musicisti biellesi di esibirsi e far conoscere la propria arte su un palco completamente attrezzato e in occasione di serate/rassegne organizzate nella provincia di Biella.

I periodi di crisi e di stallo socio-economico sono portatori di sviluppo della creatività e delle espressioni artistiche e culturali, ma non sempre il rapporto tra produzione e fruizione culturale viaggia in maniera parallela.
Il biellese non fa eccezione a questo paradigma e contestualmente alla grave crisi economico-produttiva degli ultimi anni ha assistito allo sbocciare di nuovi progetti musicali, sempre più curati in termini di tecnica musicale, progettualità e definizione artistica.
Sono sempre di più i giovani che studiano musica e che prendono seriamente in considerazione l’idea di farne un lavoro, considerando anche la povertà delle opportunità offerte dai tradizionali settori di impiego.
Parallelamente a ciò nascono le nuove professioni legate alla musica, come le scuole, le aziende di service, le piccole società di organizzazione di eventi, gli studi discografici, le sale prova, ecc…
Ma se qualcuno si esibisce e se qualcun altro lavora per permettergli l’esibizione, si presume che ci sia qualcuno che segue l’esibizione: il pubblico. Quale equilibrio trovano nella nostra provincia questi due aspetti della vita culturale e di spettacolo? Sentendo l’opinione di artisti, appassionati, gestori di locali e professionisti vari, un equilibrio ancora molto precario.
Un territorio come quello biellese, il cui vortice economico ha ruotato per anni intorno al settore industriale tessile, non è così bisognoso di spettacoli, eventi e produzioni artistiche, o meglio forse non ne conosce a pieno le potenzialità poiché il substrato culturale e sociale le favorisce da troppo pochi anni.
Aps Groove segue da qualche tempo l’evolversi di questo complicato “matrimonio” operando, finora, principalmente dal punto di vista della proposta di spettacolo (Open Mic, Open Mic Summer Tour Contest, Audiovisioni, Biella rock festival 2012) e della formazione “professionale” sulle discipline che ruotano intorno alla cultura (Open Mic Lab) soprattutto attraverso il progetto Creati.Bi (con provincia di biella PLG).

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCleum1hZ0F9W8XprV14me-Q

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci