Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Vazapp

Vazapp

Vazapp nasce nel 2013 dall’idea di Don Michele de Paolis, un sacerdote salesiano allora novantenne, costruttore di futuro, e Giuseppe Savino (Ashoka Fellow), contadino che decide di lasciare il posto fisso per seguire il suo sogno di vita.

Il desiderio che porta allo sviluppo di Vazapp è quello di dare qualcosa in più ai giovani, fornirgli strumenti per potersi valorizzare nel territorio. Questo desiderio si trasforma nell’idea di creare una comunità rurale, che si potesse occupare dei reali problemi degli agricoltori, riconsegnandogli la giusta dignità.
Con queste premesse nasce Vazapp che diventa quindi il primo hub rurale del territorio pugliese, un luogo di condivisione, formazione e creazione di relazioni del mondo agricolo che crea innovazione.

Una comunità di giovani agricoltori, professionisti, ricercatori, comunicatori e creativi, che intende rilanciare il settore agricolo attraverso un percorso di innovazione sociale, favorendo le relazioni in agricoltura per lo sviluppo di idee e di attività imprenditoriali, finalizzate a creare opportunità e dar vita ad una “Filiera colta” (R), ovvero Incontri di persone che amano la propria terra e che vogliono restare per farla crescere.

Tra i progetti di Vazapp ci sono, per esempio, l’Anfiteatro in Paglia, un vero e proprio anfiteatro costruito su misura e fornito “chiavi in mano” e i Teatri del Gargano, un’iniziativa volta a porre le basi per un’economia della felicità, grazie alla pratica quotidiana della bellezza e della rigenerazione culturale.

Tra le attività proposte, sono interessanti quelle riguardanti degli strumenti innovativi, definiti format, come ContaDinner, che si tratta di cene itineranti per agricoltori e giovani che vogliono avvicinarsi al mondo agricolo, oppure MeloDay, nato per celebrare e non dimenticare le tradizioni e molti altri.

Articoli che parlano di questa realtà

Vazapp, l’hub che insegna ai contadini a coltivare… le relazioni! – Io faccio così #276
Vazapp, l’hub che insegna ai contadini a coltivare… le relazioni! – Io faccio così #276

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Instagram

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci