Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
2 Apr 2020

Le storie che amiamo raccontarci – Io Non Mi Rassegno #109

Spendiamo troppo in spese militari e troppo poco in salute. Ma ha senso continuare a ripeterlo? Ed è vero che il coronavirus è un segnale di madre natura per aiutarci a risolvere la crisi ecologica? Oggi proviamo a ragionare in maniera critica su alcune notizie e chiavi di lettura che stanno circolando molto.

Podcast:

Il podcast di Io Non Mi Rassegno è disponibile anche su Spotify!

Articoli:

#spese militari
il manifesto – Paese chiuso, fabbriche d’armi aperte
il manifesto – Chi vende e chi spara. È in pieno boom il business delle armi nel mondo
Valori – Meno missili, più tamponi. La scelta miope di tagliare la sanità e aumentare le spese militari

#democrazia #modelli di governance
Italia che Cambia – Perché la democrazia non funziona più (e quali alternative abbiamo) – Io Non Mi Rassegno #68
il manifesto – La crisi ecologica nella trappola della democrazia

#ribellione natura #covid
The Guardian – Covid-19 is nature’s wake-up call to complacent civilisation

#petrolio #covid
The Guardian – Will the coronavirus kill the oil industry and help save the climate?  

#coronavirus
il Post – La Corea del Nord dice di non avere casi di coronavirus, bisogna crederci?
il Post – Quante sono davvero le persone contagiate?
Internazionale – Perché la Svezia lascia tutto aperto

#svolte autoritarie
Valigia Blu – Leader autoritari usano l’emergenza coronavirus per avere pieni poteri e imporre il bavaglio all’informazione

#aiuti economici
Internazionale – Cosa stanno facendo le maggiori economie per affrontare l’emergenza
Valori – Bazooka Bce per cartolarizzare i finanziamenti anticrisi

#antartide #caldo record
Ansa – In Antartide è caldo record, temperature mai viste prima

#oceani #recupero
The Guardian – Oceans can be restored to former glory within 30 years, say scientists

#Cop26 #rinviata
Ansa – Coronavirus, oltre 900mila contagi nel mondo. Superati i 200 mila casi negli Usa. Conferenza Onu su clima rinviata al 2021

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Si consuma meno carne, ma gli allevamenti sono sempre più grandi – Io Non Mi Rassegno #151

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori

|

I segni del corpo della Terra

|

Nasce un Sentiero dei Parchi per valorizzare le aree protette d’Italia

|

Persone, famiglie e comunità: l’innovazione di CIFA per i suoi 40 anni