29 Set 2015

Lasciati trasportare nel Parco… in Autunno

Scritto da: Daniela Bartolini

Dal 10 ottobre al 1 Novembre "Lasciati trasportare... nel Parco": quattro appuntamenti in bus e a piedi per scoprire l'autunno nel Parco Nazionale in compagnia di guide ambientali.

Dopo il successo dell’edizione sperimentale estiva, torna, con nuovi itinerari alla scoperta di alcuni straordinari eventi della natura autunnale, “Lasciati trasportare nel Parco”, il progetto di mobilità sostenibile nel Parco Nazionale delle foreste casentinesi.

Con partenze da Bibbiena, nel versante casentinese del Parco, e da Bagno di Romagna, nel versante romagnolo, il bus trasporterà i visitatori all’interno dell’area protetta offrendo la presenza a bordo di guide ambientali escursionistiche.
Il progetto nasce infatti in collaborazione con la Cooperativa Oros e la Cooperativa InQuiete che accompagneranno i partecipanti in quattro eventi dedicati all’autunno. Quattro viaggi sensoriali in bus e a piedi per conoscere la fauna del parco, lo spettacolo della natura che si trasforma e le tipicità stagionali.

I primi due incontri saranno dedicati alla scoperta di due ungulati presenti nel parco e ai loro richiami d’amore stagionali: sabato 10 ottobre al bramito del cervo e sabato 17 ottobre al bramito del daino.
Domenica 25 ottobre il bus ci porterà invece a Badia Prataglia per la tradizionale festa della castagna.
L’ultimo viaggio speciale di domenica 1 novembre sarà invece dedicato allo spettacolo del fall foliage.
Costo 5€ (gratuito per bambini sotto i 3 anni).
Per info: www.autunnoslow.it

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Grazie a te questo contenuto è gratuito!

Dal 2013 i nostri contenuti sono gratuiti grazie ai nostri lettori che ogni giorno sostengono il nostro lavoro. Non vogliamo far pagare i protagonisti delle nostre storie e i progetti che mappiamo. Vogliamo che tutti possano trovare ispirazione nei nostri articoli e attivarsi per il cambiamento.

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
9 maggio 2014 – Si riparte!

Un patto per sviluppare il turismo scolastico e la mobilità sostenibile
Un patto per sviluppare il turismo scolastico e la mobilità sostenibile

Appunti dal viaggio nell’Italia che cambia: fiducia e responsabilità

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Daniela Ducato è la nuova presidente di WWF Italia! – #528

|

Grounded: ritrovarsi in alta montagna per riconnettersi alla natura ed esplorare il proprio potenziale

|

Sicily coast to coast, il giro della Sicilia in bicicletta per raccogliere fondi per la disabilità

|

Ci sarà un bel clima: il collettivo che valorizza la montagna a passo lento

|

La storia di Adele, che è tornata in Calabria per fare l’artigiana e vivere la sua terra

|

Obbligo vaccinale per le professioni socio-sanitarie: cosa sta succedendo all’interno degli Ordini?

|

La cosmetologa Gloriana Assalti: “Non vergognatevi del vostro corpo, valorizzatelo”

|

Da Tunisi a Milano in bicicletta: “Lo faccio per sostenere chi salva vite umane”