20 Nov 2015

Letture e nuovi progetti per piccoli spettatori con la compagnia NATA

Scritto da: Daniela Bartolini

Un fine settimana all'insegna della letteratura e del teatro per l'infanzia con “Lettura...che passione!” alla biblioteca di Bibbiena e “Piccoli Spettatori Erranti” al Teatro Dovizi.

Si prospetta un intenso fine settimana a Bibbiena per tutti quei bambini e genitori che vogliono lasciarsi trasportare dalla magia del Teatro e della grande letteratura per l’infanzia.
Sabato 21, dalle ore 16:00, presso la Biblioteca Comunale G. Giovanni di Bibbiena avrà infatti luogo il secondo appuntamento del ciclo “Lettura…che passione!”; un iniziativa promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con la Compagnia NATA, e che questo sabato vedrà impegnato nel raccontare storie, trasmettere emozioni e stimolare la fantasia dei bambini, proprio uno dei volti più noti della compagnia Casentinese: l’attore, autore e regista Livio Valenti che coinvolgerà i presenti nella meravigliosa scoperta dei libri per ragazzi.

Il giorno successivo, Domenica 22, si concluderà invece la rassegna “Appuntamenti d’Autunno” al Teatro Dovizi con l’ultimo evento in cartellone: “Piccoli Spettatori Erranti” un pomeriggio di festa per presentare a famiglie e bambini i progetti pensati per loro dalla Compagnia NATA per la prossima stagione teatrale.
Nel pomeriggio di Domenica, a partire dalle 16:30, il Teatro Dovizi ospiterà infatti la presentazione (molto sui generis) di una nuova iniziativa realizzata dalla NATA in collaborazione con la Rete Teatrale Aretina, un progetto rivolto a quei piccoli spettatori, e ai loro genitori, che vogliano provare l’esperienza del teatro vissuta “da dentro”, in maniera poco convenzionale, attraverso la partecipazione a laboratori e incontri che faranno da contorno alla programmazione teatrale per bambini nella provincia di Arezzo.
A spiegare le modalità di questa nuova proposta ai “piccoli spettatori”, e non poteva essere diversamente, saranno alcuni pupazzi e attori della storica Compagnia casentinese che nella giornata di domenica li intratterranno con letture, canzoni e animazioni varie, offrendo ai presenti anche una simpatica merenda.

Con quest’ultima iniziativa si conclude così questa prima parte della ricchissima stagione teatrale del Teatro Dovizi di Bibbiena, con uno sguardo però puntato sul futuro, sulle stagioni di Prosa e di Teatro Ragazzi che a partire da Dicembre animeranno nuovamente il piccolo palcoscenico “nel cuore di Bibbiena”.

Ingresso gratuito, per info e prenotazioni: 335 1980509 nata@nata.it

Articoli simili
Gli artisti di tutto il mondo si esibiscono per le piante ed il pianeta
Gli artisti di tutto il mondo si esibiscono per le piante ed il pianeta

Chiude la cultura: le voci dei lavoratori dello spettacolo, tra sipari calati, sforzi vani e incertezze
Chiude la cultura: le voci dei lavoratori dello spettacolo, tra sipari calati, sforzi vani e incertezze

“Pinerolo Botteghe Aperte”: alla scoperta della creatività artigiana nel cuore di Pinerolo

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Scuola, salute, green pass, crisi ambientale: ecco le soluzioni possibili

|

Green pass obbligatorio: l’Italia è in fermento – Aspettando Io Non Mi Rassegno #3

|

Oggi si celebrano le contadine, le donne che stanno rilanciando l’agricoltura

|

Da Giulia che pianta alberi a Rosa Maria, alfiera delle minoranze: arrivano i giovani changemakers

|

Ci trasferiamo in un paese del Sud Italia? Qualcosa sta avvenendo a Civita, in Calabria

|

Università in cammino: la scuola senza voti che torna alle origini dell’insegnamento

|

Terre del Magra, la cooperativa di comunità che valorizza il territorio e supporta gli abitanti