9 Mar 2016

Imparare attraverso le novelle

Scritto da: Daniela Bartolini

Apprendimento, rabbia, diversità. Un ciclo di seminari all'interno dei Giovedi di Rassina. Tre serate di sensibilizzazione psicologica organizzate dal Comune di Castel Focognano.

Il terzo ciclo dei i Giovedì di Rassina si intitola “Imparare attraverso le novelle”, sarà infatti la novellatrice Marina Martinelli ad introdurre i temi attraverso la lettura tratte da “Le brevi novelle della Marina” di cui Marina Martinelli è autrice..

Il primo incontro “Come facilitare l’apprendimento”, si terrà giovedi 17 marzo. La lettura della novella “I delfini di Zanzibar” sarà lo spunto per riflettere sul sul tema dell’apprendimento seguendo un percorso che intende cercare di spiegare anche le possibili ragioni del dilagare dei disturbi dell’apprendimento. Interverranno nella serata la dott.ssa Cecilia Gandolfo, medico di medicina generale e pediatra, l’insegnante Rachele Minarini e la psicoterapeuta dott.ssa Denise Pantuso.

“La rabbia come solitudine-L’aggressività nel bambino e nell’adolescente” sarà il tema del confronto di giovedì 31 marzo.

L’ultimo incontro di giovedì 14 aprile tratterà il tema dell’integrazione della diversità, dall’immigrazione all’handicap. In “Come avvicinarsi alle diversità”, si affiancherà a Marina Martinelli, alla dott.ssa Cecilia Gandolfo e alla dott.ssa Denise Pantuso, anche la scrittrice Anna Maria Vignali.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21 presso l’auditorium delle scuole di Rassina.
Ingresso gratuito.

Vuoi cambiare la situazione di salute e alimentazione in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Una vacanza detox al Centro Ecologico Autosufficienza per equilibrare il proprio essere
Una vacanza detox al Centro Ecologico Autosufficienza per equilibrare il proprio essere

Vaccini e farmaci: ecco la proposta di medici e ricercatori per fermare l’oligopolio delle case farmaceutiche
Vaccini e farmaci: ecco la proposta di medici e ricercatori per fermare l’oligopolio delle case farmaceutiche

Vaccini Covid, tutto quello che c’è da sapere
Vaccini Covid, tutto quello che c’è da sapere

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi