9 Nov 2016

Elezioni americane, Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Donald Trump ha vinto le elezioni americane e sarà il 45esimo presidente degli Stati Uniti. Il candidato Repubblicano supera la quota dei 270 grandi elettori necessari per la presidenza. Che scenario si prospetta per l'America e il mondo?

Ricordate l’aria che si respirava all’alba del 20 gennaio del 2009? Era una mattina che sapeva di novità, eccitazione e speranza: sebbene negli anni le aspettative riposte da milioni di persone in Barack Obama siano state poi in gran parte deluse, quel giorno il mondo salutava il neo eletto presidente degli Stati Uniti d’America come “l’uomo del cambiamento” che tutto il Pianeta stava aspettando.

 

Prendete quelle sensazioni e capovolgetele: ecco così lo stato d’animo comune a milioni di persone questa mattina.

 

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Donald Trump vince le elezioni e diventa il nuovo presidente degli Stati Uniti. A poche ore dalla notizia della conquista della Casa Bianca da parte dello sfidante repubblicano di Hillary Clinton, riproponiamo questa nostra recente analisi sugli ultimi due controversi candidati alla presidenza Usa:

“Elezioni americane: se va bene siamo rovinati” 

 

gettyimages-507343400

 

 

 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Riforestiamo il mondo? – Io Non Mi Rassegno #367

|

Emilia Romagna prima regione italiana a bandire le gabbie dagli allevamenti

|

In un terreno confiscato alla mafia nasce la prima food forest della Sicilia

|

Il mutuo garantito al 100%? In realtà non è utile per i giovani

|

Ri-nascere cre-attivamente dalla sofferenza. BB, parole di dolore e resilienza

|

AAA cittadini cercasi per rivitalizzare piccolo borgo umbro

|

GasparOrto, l’orto urbano che sfida cemento e degrado

|

La prima volta che mi hanno chiesto il permesso