18 Mag 2017

Cammina la storia fra pievi millenarie e gli scavi etruschi di Masseto

Scritto da: Daniela Bartolini

Domenica 21 maggio tornano le escursioni del ciclo “Cammina la storia”, iniziativa del servizio Ecomuseo dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino.

La proposta di Cammina la Storia di questa domenica, in collaborazione con il Comune di Pratovecchio Stia e l’associazione Altertrek, una suggestiva camminata nella collina di Pratovecchio, verso le pievi romaniche rurali di Ama, Valiana e Lonnano, e con un affascinante passaggio dagli scavi etruschi di Masseto. il percorso è punteggiato da testimonianze storiche medievali e della civiltà etrusca, mirabilmente conservate. Una guida ambientale e uno storico accompagneranno i partecipanti con lettura del paesaggio ed approfondimenti.

Ritrovo alla stazione ferroviaria di Pratovecchio alle 9:30, il percorso è lungo una decina di km tutti di facile percorrenza. Il pranzo al sacco, a cura dei partecipanti, avrà luogo presso la Pieve di Ama. Prenotazioni al 320-0676766.

Quale miglior modo di conoscere e riappropriarsi della storia di un territorio che quello di camminarci dentro? La storia con la “S” maiuscola ma anche le storie delle tante persone che a diverso titolo hanno contribuito a costruire quel tassello di paesaggio. Camminando si riscoprono i segni del passato, anche i più piccoli ed apparentemente insignificanti, si comprende il sistema di relazioni che legavano e ancora rimandano un luogo al suo contesto e si contribuisce alla manutenzione ed alla cura del percorso stesso. In un certo senso ci si fa promotori della trasmissione dei valori e delle vicende in esso racchiusi. Cammina la storia intende inoltre individuare una rete di sentieri legati in alcuni casi alle stesse antenne ecomuseali, un vero e proprio prolungamento nel territorio allo scopo di recuperare e mettere a valore manufatti, memorie, paesaggi. Cammina la storia organizza anche uscite che prevedono la presenza di una guida ambientale, in alcuni casi accompagnata da un asino e di uno storico/esperto per una trattazione multidisciplinare che intreccia diversi punti di vista e competenze.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Un viaggio in Nuova Zelanda aiuterà i bambini malati oncologici

Dormire nella casa sull’albero: il sogno di una famiglia per un turismo in natura
Dormire nella casa sull’albero: il sogno di una famiglia per un turismo in natura

Le “Foreste Sacre” nell’Atlante dei Cammini d’Italia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Parte la raccolta di firme per una legge contro il greenwashing delle lobbies del petrolio

|

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”

|

E se il Covid ci avesse indicato la via per risolvere la crisi della scuola italiana?

|

In Piemonte c’è una “foresta condivisa” di cui tutti possono prendersi cura

|

IT.A.CÀ: in viaggio per il levante ligure per riconquistare il diritto a respirare

|

Pitaya: «Realizzo assorbenti lavabili per diffondere consapevolezza e sostenibilità»

|

Te Araroa: un viaggio per sé stessi e gli altri oltre i propri limiti