2 Mar 2018

EnergiaID: la piattaforma che aiuta i consumatori a risparmiare energia

Scritto da: Redazione

Il 1 marzo del 2016 ènostra iniziava a fornire elettricità rinnovabile, sostenibile ed etica ai propri soci. Oggi, a distanza di 2 anni esatti, la Cooperativa offre gratuitamente, a soci e consumatori in genere, l’opportunità di registrarsi e utilizzare EnergiaID, una piattaforma che aiuterà le famiglie e le imprese italiane a  razionalizzare la spesa energetica.

Una piattaforma online che aiuterà le famiglie e le imprese italiane a raccogliere, analizzare e comparare i propri dati di consumo di energia, acqua e trasporti allo scopo di razionalizzare la spesa energetica. La cooperativa ènostra  presenta e offre gratuitamente ai propri soci e consumatori in genere la possibilità di registrarsi e utilizzare EnergiaID, realizzata dalla cooperativa belga EnergieID.

 

L’iniziativa si inserisce nel Progetto europeo RESCoop Plus – di cui ènostra è partner – nato con l’obiettivo di sviluppare e condividere buone pratiche per il risparmio energetico e l’efficienza, a partire dai comportamenti dei membri delle singole cooperative coinvolte. Tra gli strumenti con il maggiore potenziale – e, nel caso specifico, con l’ulteriore valore aggiunto dato dall’ambiente collaborativo – per RESCoop Plus è stata selezionata appunto la piattaforma EnergieID (questo il nome originale), che per le migliaia di utenti che in Belgio la utilizzano correntemente ha già determinato un risparmio medio dell’11%.

15978098_1782884498668698_8110457302769504523_n
EnergiaID consente di caricare i propri consumi di elettricità, gas, fonti rinnovabili, acqua, carburanti per i trasporti, di monitorarli e di elaborarli in semplici grafici attraverso cui conoscere, valutare e (a discrezione dell’utente) confrontare i propri consumi con quelli di altri iscritti dal profilo simile a livello nazionale.

 
All’interno della piattaforma i ‘soci ènostra’ potranno aderire all’omonimo Gruppo, beneficiando così di ulteriori opportunità: disporre di un esperto cui chiedere consiglio su come utilizzare lo strumento ma anche come risparmiare, partecipare a progetti comuni, utilizzare app per il caricamento automatico delle letture o della produzione dell’impianto fotovoltaico, lanciare competizioni per il risparmio energetico.

 

Un ulteriore passo a favore della transizione energetica.

 

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'energia in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
#metaNO: Fridays For Future e Greenpeace contro il metano

Referendum: ripartiamo da qui per un futuro sostenibile

Da Ecofuturo un messaggio di speranza concreta. Presentazione in Parlamento del Libro Bianco sulle ecotecnologie

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Milarepa, il collettivo che recupera i muretti a secco liguri

|

Vinokilo, il mercato circolare di abiti usati venduti al chilo

|

Piantare alberi salverà il mondo, ma attenzione a come lo fate

|

Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori

|

Ballottaggi: e ci ostiniamo a chiamarla maggioranza! – Aspettando Io Non Mi Rassegno #4

|

Famiglie Arcobaleno: Leonardo e Francesco, storia di due papà – Amore Che Cambia #28

|

Nasce il libro che racconta gli ecovillaggi italiani: uno strumento per cambiare vita