11 Giu 2019

A Biella un workshop pratico di pavimento in cocciopesto romano

Dal 21 al 23 giugno, a Biella, si terrà l'iniziativa organizzata da "La Rete solare per l'autocostruzione" in collaborazione con Cittadellarte. I partecipanti opereranno in una casa storica del borgo vecchio per ricreare una tecnica storica in bioedilizia con i principi dell’economia circolare.

L’associazione Rete Solare per l’autocostruzione propone il primo Corso di pavimenti in cocciopesto secondo la tecnica tradizionale romana. La Rete in questione è costituita da un insieme di persone ed organizzazioni, dislocate in varie parti di Italia, che si propongono di diffondere le tecnologie delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e della bioedilizia attraverso l’autocostruzione. In particolare, l’associazione si occupa di pannelli solari termici, mini eolico, impiantistica efficiente, materiali naturali.

La prossima iniziativa in programma dell’associazione, che si svolgerà in un edificio privato nella frazione Colma a Biella, prevede l’esecuzione di un pavimento seguendo l’antica tecnica fenicia e si articolerà in un fine settimana intensivo

biella workshop pratico pavimento cocciopesto romano 1560188468

Il corso, organizzato in collaborazione e con il patrocinio di Cittadellarte, si terrà da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Questa tecnica storica per la bioedilizia – usata già nell’Antica Roma per rivestire i solai delle abitazioni – verrà applicata con i principi dell’economia circolare; durante il laboratorio, nello specifico, si eseguirà la pavimentazione in cocciopesto romano di una zona della casa, utilizzando i mattoni e coppi vecchi conservati dalle demolizioni.

“Il laboratorio – si legge nella nota stampa del corso – illustrerà tutti i passaggi tradizionali di applicazione, basandosi anche sui manuali antichi, utilizzando ricette tradizionali con ingredienti naturali ed escludendo qualsiasi additivo sintetico. Tutti i materiali saranno preparati sul momento, senza ricorrere a premiscelati industriali”.

Durante il corso, inoltre, è prevista una parte teorica dedicata al ciclo della calce, ai materiali utilizzati e agli impieghi delle miscele; è previsto anche un focus sulla fase di levigatura e di protezione con l’olio di lino. Per quanto concerne le attività della tre giorni, venerdì è prevista la presentazione del corso con l’introduzione teorica.
A seguire i partecipanti si occuperanno della molazzatura dei mattoni per ottenere il cocciopesto, passando poi alla setacciatura e alla preparazione della miscela.

biella workshop pratico pavimento cocciopesto romano 1560188568

Sabato e domenica, invece, sarà la volta dell’applicazione dell’impasto e della battitura; in conclusione è in programma l’illustrazione delle fasi successive su pannelli dimostrativi (levigatura e protezione con olio di lino e cere).

Biella - Vuoi cambiare la situazione di
cicli produttivi e rifiuti in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
L’Italia che Cambia a Naturalmente Pianoforte
L’Italia che Cambia a Naturalmente Pianoforte

#19 – Perchè il cibo non si butta! Lastminutesottocasa evita tonnellate di sprechi alimentari
#19 – Perchè il cibo non si butta! Lastminutesottocasa evita tonnellate di sprechi alimentari

Food Pride Torino: la rete antispreco che si unisce per  ridare vita agli scarti!
Food Pride Torino: la rete antispreco che si unisce per ridare vita agli scarti!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Parte la raccolta di firme per una legge contro il greenwashing delle lobbies del petrolio

|

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”

|

E se il Covid ci avesse indicato la via per risolvere la crisi della scuola italiana?

|

In Piemonte c’è una “foresta condivisa” di cui tutti possono prendersi cura

|

IT.A.CÀ: in viaggio per il levante ligure per riconquistare il diritto a respirare

|

Pitaya: «Realizzo assorbenti lavabili per diffondere consapevolezza e sostenibilità»

|

Te Araroa: un viaggio per sé stessi e gli altri oltre i propri limiti