Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
3 Giu 2019

Questa settimana Piemonte che Cambia è… on the road!

Quante persone, quante realtà e quanti progetti virtuosi in atto sui territori stanno cambiando in positivo il nostro Paese e ancora non conosciamo? Questa settimana ci mettiamo in viaggio percorrendo le strade del Piemonte per incontrare e farvi conoscere nuove e bellissime storie di cambiamento!

“Si può sempre andare oltre, oltre – non si finisce mai” racconta Jack Kerouac nel suo celebre racconto “Sulla Strada”.
Questa settimana, accompagnati da una videocamera, un taccuino e una buona dose di entusiasmo, partiamo alla scoperta delle storie che rendono il nostro territorio ricco di bellezza e unicità.
Un viaggio “on the road” attraverso le province del Piemonte per entrare più capillarmente nei territori e per raccontare idee, obiettivi, sogni ed emozioni di chi li vive.

Durante questa settimana vi faremo conoscere, giorno per giorno, i racconti e i progetti di coloro che stanno contribuendo ad una trasformazione positiva non solo della propria vita ma dell’intera società, mettendo in atto un esempio concreto di quel cambiamento che è intorno a noi e non si arresta mai.
Il Viaggio nel Piemonte che Cambia è un percorso collettivo, fatto di molti sentieri. Tutti vanno nella stessa direzione ma vi arrivano da posizioni e punti di vista differenti seguendo diversi itinerari.
Il Piemonte è il primo portale regionale di Italia che Cambia che, grazie alle sue molteplici potenzialità e risorse, scopre e narra il cambiamento sui territori, proprio come fa da anni Italia che Cambia a livello nazionale.

Nei prossimi giorni avremo modo di conoscere e soprattutto farvi conoscere le storie di innovazione, di economia circolare, di riscoperta di nuovi stili di vita, di educazione e amore per l’ambiente. Sono gli innumerevoli progetti virtuosi che nascono e si sviluppano nella nostra regione e di cui in molti casi ignoriamo l’esistenza.

Partiremo da Torino passando per Novara, Alessandria, Verbania… scopriremo insieme i volti e le voci delle persone che, con forza e determinazione, hanno deciso di non accontentarsi ma si impegnano a cambiare in meglio la propria vita, creare nuove reti e senso di comunità, collaborare insieme per un obiettivo comune.

Sono centinaia le storie che fino ad oggi abbiamo mappato e che testimoniano un cambiamento in atto forte e duraturo, ma sono ancora più numerose le belle realtà da incontrare e che ci danno l’esempio di un’Italia che con coraggio sta lavorando per inseguire i propri obiettivi e sogni, perché nei sogni ancora ci crede.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

La crisi del petrolio e la potenza degli oceani – Io Non Mi Rassegno #110

|

Stop agli attendismi: d’inquinamento e di traffico si muore!

|

Un modello di produzione e distribuzione alimentare sostenibile e resiliente

|

Coronavirus e sostegno economico a lavoratori, stagisti e imprese: facciamo il punto!

|

“La salute non è in vendita”: sei richieste per salvare la sanità pubblica

|

“La condivisione ci salverà!”: Gabriele e tutti i volontari dell’emergenza coronavirus

|

Una app per rimettere in pista le piccole botteghe verso una nuova economia

|

Ashoka: la rete degli imprenditori sociali che stanno trasformando il mondo – Io faccio così #285

Copy link
Powered by Social Snap