28 Ago 2019

“Premio Elsa Piana”, un riconoscimento per la cultura scientifica e tecnologica nel settore tessile

L’Associazione Tessile e Salute e la Tintoria Piana hanno istituito un premio annuale con lo scopo di onorare una ricerca nell'ambito delle scienze applicate nel settore tessile. Scopriamo tutti i dettagli.

Valorizzare lavori interdisciplinari sulle funzionalizzazioni dei prodotti tessili in relazione a benessere, prevenzione, cura e riabilitazione tramite l’utilizzo di tessuti biocompatibili e ecosostenibili: è questo, in sintesi, l’obiettivo del Premio Elsa Piana, un’iniziativa organizzata in ricordo di Elsa Piana, fibropittrice che ha sostenuto sin dall’inizio l’Associazione Tessile e Salute ed è stata tra i primi a riutilizzare fibre, un tempo considerate scarto, per comporre paesaggi e composizioni pieni di poesia.

Il premio è stato istituito proprio dall’Associazione Tessile e Salute e dalla Tintoria Piana e ha l’obiettivo di riconoscere e onorare una ricerca nell’ambito delle scienze applicate nel settore tessile.

premio elsa piana riconoscimento cultura scientifica tecnologica settore tessile 1566983105

Come raccontato in un nostro precedente articolo, Tessile e Salute è una no-profit che dal 2001 si occupa di eco-tossicologia, meglio nota come sostenibilità chimica. E’ stata fondata con due obiettivi: il primo è quello di fare ricerca, individuando e testando prodotti innovativi per aprire nuove nicchie di mercato alle aziende. ll secondo è quello di usare la tutela della salute del consumatore come leva di protezione del prodotto di qualità e del “Made in Italy“.

Sarà quindi selezionato il miglior studio – secondo il giudizio della giuria – fra quelli candidati che risponda ai seguenti requisiti: funzionalizzazioni dei prodotti tessili in relazione a benessere, prevenzione, cura e riabilitazione; rispetto dei requisiti chimico fisici richiesti dall’Associazione Tessile e Salute; utilizzo di tecnologie ecosostenibili; eventuali connotazioni relative alla sostenibilità sociale.
Verrà attribuita particolare rilevanza, inoltre, alle ricerche che abbiano un Livello di Maturità Tecnologica (TRL) da 3 a 6. L’iniziativa, nello specifico, si rivolge a ricercatori del settore residenti in Italia con età inferiore ai 40 anni.

premio elsa piana riconoscimento cultura scientifica tecnologica settore tessile 1566983138

All’autore del lavoro che risulterà vincitore verrà riconosciuto un premio in denaro di 15mila euro lordi e la pubblicizzazione della ricerca attraverso la consegna del Premio (nell’ambito di un evento dell’Associazione Tessile e Salute), oltre alla promozione della notizia in questione nel proprio sito e tramite i mezzi di informazione. La scadenza per la presentazione delle domande di candidatura è il 16 settembre alle ore 18.00 (la giuria renderà noto il vincitore entro il 15 novembre).

Biella - Vuoi cambiare la situazione di
cicli produttivi e rifiuti in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
#37 – Ri-Generation: l’impresa che riporta in vita gli elettrodomestici dismessi
#37 – Ri-Generation: l’impresa che riporta in vita gli elettrodomestici dismessi

VIDEO – Chitarre e synthesizer dai rifiuti. Arriva il ‘Riciclato Circo Musicale’

MUSE FabLab: promoviamo la cultura della riparazione
MUSE FabLab: promoviamo la cultura della riparazione

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Parte la raccolta di firme per una legge contro il greenwashing delle lobbies del petrolio

|

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”

|

E se il Covid ci avesse indicato la via per risolvere la crisi della scuola italiana?

|

In Piemonte c’è una “foresta condivisa” di cui tutti possono prendersi cura

|

IT.A.CÀ: in viaggio per il levante ligure per riconquistare il diritto a respirare

|

Pitaya: «Realizzo assorbenti lavabili per diffondere consapevolezza e sostenibilità»

|

Te Araroa: un viaggio per sé stessi e gli altri oltre i propri limiti