Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
29 Mag 2020

E ora parliamo di educazione sessuale senza tabù

Scritto da: Redazione

Gli ideatori ed i protagonisti del film e progetto collettivo Making(of)Love lanciano un ciclo di webinar per parlare liberamente di educazione sessuale “in un Paese in cui crescere è ancora di fatto un tabù”.

Parlare liberamente di educazione sessuale, per aprire un dialogo sui temi della sessualità, da sempre tabù a scuola e in famiglia. Nasce da qui l’idea di lanciare un ciclo di webinar rivolto a ragazze e ragazzi, genitori, educatori, insegnanti, counselor, formatori e chiunque sia interessato.

L’iniziativa è stata lanciata dai promotori di Making of Love (MoL), un documentario pensato per parlare di sessualità in maniera profonda e originale attraverso la voce dei giovani che hanno risposto alla chiamata dei registi Lucio Basadonne e Anna Pollio, che insieme hanno già realizzato i celebri “Unlearning” e “Figli della libertà”.

Vuoi cambiare la situazione
dell'educazione in italia?

ATTIVATI

«Making(of)Love – ci dice Lucio – Ci siamo chiesti come potevamo raggiungere le persone che ci hanno sostenuto in questi mesi e hanno creduto nel nostro progetto. L’uscita del film è stata posticipata per lockdown, così i suoi temi sono diventati il focus per venti talk in diretta. Nasce Talking of Love».

«L’idea – continua il regista – era quella di creare insieme un film per uniformare la scuola pubblica italiana a quella dei paesi europei nei quali l’educazione sessuale è obbligatoria. In Italia, infatti, non si è mai andati oltre alle fredde spiegazioni scientifiche sull’anatomia, la contraccezione, le malattie sessualmente trasmissibili. Al punto che pornografia e forum sul web sono diventati i veri maestri degli adolescenti in un paese in cui crescere è, di fatto, ancora un tabù».

I quattro cicli di webinar in programma a partire da sabato 30 maggio saranno moderati dagli otto ragazzi di MoL con tanti ospiti: pedagogisti, sessuologi, ricercatori, attivisti persone molto diverse tra loro ma unite da una conoscenza diretta della materia. Clode, Enri, Feel, Isa, Lore, Mati, Matte, Pip condurranno le talk suddivide i 4 cicli: Il linguaggio del sesso – Sesso Contemporaneo – Identità e Genere – Insegnare il sesso.

La supervisione del progetto è a cura dei documentaristi Lucio Basadonne, Anna Pollio e dello sceneggiatore Michele Vaccari.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Un po’ di chiarezza sull’acqua radioattiva di Fukushima – Io Non Mi Rassegno #349

|

Curare di più l’ambiente e lo stile di vita per aumentare la longevità sana

|

Dall’ufficio di una multinazionale al frutteto: la storia di Elisabetta e Corrado

|

Mentorship, il progetto che aiuta gli studenti che stanno ai margini

|

“Ex anoressica, ho studiato un modo per aiutare chi soffre di questo male”

|

Una legge per ecovillaggi, cohousing e comunità intenzionali

|

Dall’arte all’intelligenza artificiale, il Nuovo Rinascimento di Sineglossa – Io faccio così #325

|

Covid e lockdown: perché i bambini sono sempre gli ultimi?