Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
6 Mag 2020

Ma quindi possiamo davvero cambiare le cose? – Matrix è dentro di noi #4

Scritto da: Daniel Tarozzi

Vi proponiamo la quarta puntata di Matrix è dentro di noi. Questa settimana Daniel Tarozzi si confronta con Francesco Rosso, amministratore di Macrolibrarsi e fondatore de La fattoria dell'autosufficienza. Tra gli argomenti del giorno, la fase 2, i vaccini, i grandi temi della libertà e della responsabilità, nonché di resilienza e imprenditorialità.

Partiamo dall’attualità. Questa è una settimana particolare, dopo quasi due mesi di “chiusura forzata” in casa, anche se in modo disordinato, abbiamo riacquistato il diritto a uscire di casa… Lo possiamo fare per lavorare, per motivi di salute e per vedere i misteriosi congiunti. Cugini di sesto grado sì, ma amici fraterni no. Molto è stato detto su queste distinzioni ma forse il problema più grande è davvero la de-responsabilizzazione dei “cittadini”, degradati ad essere semplici sudditi da controllare.

Mille sarebbero gli aspetti che vorrei approfondire, dai cicli produttivi delle mascherine e dalla loro effettiva utilità, alle priorità che il mondo in cui viviamo sembra seguire e così via. Ma tutto non si può fare in una sola puntata.

L’ospite di oggi, però, non è casuale. Ho infatti deciso di ospitare in questa puntata Francesco Rosso, un vero agente del cambiamento, amministratore di Macrolibrarsi, fondatore della Fattoria dell’autosufficienza, ma soprattutto essere umano in continua ricerca e trasformazione.

Ho avuto il piacere di conoscere Francesco molti anni fa, quando ho collaborato con la Macro Edizioni e di ritrovarlo poi tra i protagonisti del tavolo informazione nelle Visioni 2040.

“Ogni giorno cerco di superare il mio precedente io”, questa frase – che ho raccolto dalla sua descrizione su Facebook – ben introduce la puntata di oggi. Possiamo cambiare veramente? Per farlo ripercorriamo con lui la crescita come imprenditore, la fondazione della Fattoria dell’autosufficienza, ma anche l’essere nel mondo come adulto non vaccinato, che non ha mai assunto un farmaco.

Per approfondire, dopo aver visto la puntata, vi invitiamo a leggere i nostri articoli che lo riguardano. Intanto buon cambiamento a tutti e non dimentichiamo mai che… Matrix è dentro di noi!

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Esplosione a Beirut: tutto quello che sappiamo – Io Non Mi Rassegno #195

|

A Palermo i ragazzi del carcere minorile ripartono dai biscotti

|

Piccole scuole e piccoli comuni? Creiamo un’allenza educativa virtuosa

|

Come creare una società più equa e collaborativa nella ripresa post Covid-19?

|

Nocciola Italia: contadini e cittadini contro l’avanzata delle monoculture

|

Emergenza incendi: “L’Italia brucia ancora per mano dell’uomo”

|

“Gli alberi in città sono fondamentali per il nostro futuro”

|

Parte una campagna contro le monoporzioni di plastica