16 Nov 2021

Daniel Tarozzi a Geo per parlare di Italia Che Cambia

Il cambiamento si sta diffondendo sempre di più anche nei circuiti mediatici convenzionali, come la televisione. Nella puntata di ieri di Geo, il nostro Daniel Tarozzi ha parlato di Italia Che Cambia e presentato il suo ultimo libro Cambia-menti.

«Il cambiamento è una dimensione fondamentale nella vita, perché è attraverso esso che si matura, che ci si evolve e ci si trasforma, che si da corso alla vita e alle cose». Ha usato queste parole Sveva Sagramola per presentare l’ospite della puntata di ieri, lunedì 15 novembre, di Geo. Quest’ospite era il nostro Daniel Tarozzi.

geo daniel tarozzi

«Com’è questa Italia? È solo mediocrità e squallore o c’è qualcosa di bello?». Daniel condivide la riflessione che è stata alla base della sua partenza, ormai più di nove anni fa, per il primo viaggio nell’Italia che cambia, scintilla che è poi divampata nel progetto di narrazione, mappatura e messa in rete che potete leggere giorno dopo giorno.

La nostra storia – che è anche la vostra e quella delle migliaia e migliaia di persone che costituiscono oggi l’ossatura di questa Italia che cambia – probabilmente la conoscete già. E se non è così, vi invitiamo a perdervi fra le centinaia di storie contenute nel nostro sito per familiarizzare con l’idea e la pratica del cambiamento.

È però sempre interessante e piacevole constatare come tale cambiamento stia diventando passo dopo passo parte integrante di un racconto quotidiano che anche i media – ieri Daniel ha parlato al folto pubblico Rai sintonizzato – stanno rilanciando. Un’eccezione che si fa regola, una normalità dimenticata che si sta riaffermando anche sui palcoscenici convenzionalmente considerati “nemici” del cambiamento – quello dei mass media è uno di essi.

Cambia-menti
L’Italia che cambia per cambiare il pianeta: dalla teoria alla pratica
carrello

È stato interessante e piacevole sentire il nostro direttore parlare al pubblico televisivo dell’importanza di cambiare – ancora prima del nostra vita, della nostra città, del mondo in cui viviamo – il nostro modo di ragionare: smettere di chiederci “se” e cominciare a chiederci “come”. Ed è questo il tema alla base di Cambia-menti, l’ultimo libro di Daniel di cui si è parlato ieri a Geo.

Qui potete vedere la registrazione della puntata di ieri.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Basi in Sardegna: storia della servitù militare e dell’attivismo pacifista
Basi in Sardegna: storia della servitù militare e dell’attivismo pacifista

Maricla Pannocchia e la sua scelta di vita: viaggiare e scrivere per far sentire al mondo la voce degli ultimi
Maricla Pannocchia e la sua scelta di vita: viaggiare e scrivere per far sentire al mondo la voce degli ultimi

La storia di PeaceLink, dal giornalismo partecipativo alla prima rete telematica per la pace in Italia – Io Faccio Così #352
La storia di PeaceLink, dal giornalismo partecipativo alla prima rete telematica per la pace in Italia – Io Faccio Così #352

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il problema della siccità non è scomparso – #661

|

Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43

|

“Ci siamo trasferiti in montagna e ora cerchiamo persone per costituire una cooperativa di comunità”

|

Senza sbarre: un’alternativa al carcere è possibile

|

4 cose da fare se si trova una baby tartaruga marina spiaggiata

|

Stato Bradipo: nell’era della fast fashion, un progetto di moda lenta, etica ed ecologica

|

Associazione vittime dell’uranio impoverito: “Con le esercitazioni Nato in Sardegna è in atto un massacro”

|

Dall’Australia a Mussomeli. Danny McCubbin con The Good Kitchen prepara pasti gratis per chi ne ha bisogno