Cristina Diana Bargu

Cristina Diana Bargu (1994), laureata in economia e statistica, di fatto si occupa di tutt’altro. Allieva dell’antropologo economico Alberto Cacopardo, per alcuni anni è vissuta nel contesto ricco e stimolante dell’Aia Santa, dove ha imparato a porsi molte domande. Alcune risposte, poi, le ha trovate frequentando la Scuola di Arte del Processo e di Democrazia Profonda.Socia della Rete Italiana Villaggi Ecologici, scrive per Terra Nuova nella sezione “Ecovillaggi e Cohousing”. Assieme a Ugo Biggeri, ha scritto «I soldi danno la felicità. Corso semiserio di sopravvivenza finanziaria». Attualmente si trova in Lunigiana, nella Val Taverone, dove vive cercando di rendersi utile a locali, ripopolanti e pecore massesi.

Armi a Israele, fra divieti Onu e ipocrisie di governo – #888

|

Valentina Armani e il ponte fra animali e umani, dalla zooantropologia alla spiritualità

|

Autoproduzione e fermentazione: Candida Bevilacqua “disobbedisce” così alla società moderna

|

Disturbi alimentari alle scuole medie: arrivano le lezioni per prevenirli

|

A Jenin sotto le bombe la voglia di normalità dei giovani palestinesi

|

La Tuscia si mobilita per dire “no” al deposito nazionale di scorie radioattive

|

Un parco eolico nel Supramonte: in Sardegna un’overdose di energia destinata ad andare altrove

|

Paola Gianotti: da Helsinki a Parigi in bici per raccontare la ciclabilità

string(9) "nazionale"