Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

Italia che cambia…in tour!

45 Giorni, 40 piazze, 3 festival e centinaia di incontri. Dal 10 maggio al 22 giugno l’Italia che cambia è stata… in tour! Siamo stati in giro con il camper per tutto il paese, da nord a sud, per presentare il nostro progetto e raccogliere adesioni. E’ un progetto collettivo, da costruire assieme alle tantissime realtà virtuose presenti sul territorio nazionale.

Parallelamente abbiamo realizzato una campagna di raccolta fondi per finanziare il nuovo portale internet dell’Italia che Cambia, che farà emergere e metterà in rete quell’Italia che agisce e reagisce, e ce la fa!

ECCO IL PROGRAMMA DEL TOUR*

10 maggio – Bolzano (Trentino-Alto Adige) – Skonsumo – vai all’evento
10 maggio – Arco (Trentino-Alto Adige) – Festival dell’Informazione Indipendente – vai all’evento
11 maggio – Arco (Trentino-Alto Adige) – Festival dell’Informazione Indipendente – vai all’evento
13 maggio – Pordenone (Friuli) – Terraè – vai all’evento
14 maggio – Mestre (Veneto) – vai all’evento
15 maggio – Raffa di Puegnago del Garda (Lombardia) – Cantina Marsadri – vai all’evento
16 maggio – Pisogne (Lombardia) – vai all’evento
17 maggio ore 14:00 – Milano (Lombardia) – CantaMaggio – vai all’evento
17 maggio ore 17:30 – Milano (Lombardia) – vai all’evento
18 maggio mattina – Bussoleno (Piemonte) – Terra e Libertà Critical Wine – vai all’evento 
18 maggio pomeriggio – Chieri (Piemonte) – agriLab – vai all’evento
19 maggio – Aosta (Val D’Aosta) – vai all’evento
21 maggio – Cuneo (Piemonte) – L’Ippogrifo – vai all’evento
22 maggio – Pinerolo (Piemonte) – Associazione Stranamore – vai all’evento
23 maggio – Biella (Piemonte) – Viaggi e Miraggi – vai all’evento
25 maggio – Catanzaro (Calabria) – vai all’evento
27 maggio – Messina (Sicilia) – vai all’evento
27 maggio – Catania (Sicilia) – Associazione Gapa – vai all’evento
28 maggio – Ragusa (Sicilia) – Centro Servizi Culturali – vai all’evento
29 maggio – Caltanissetta (Sicilia) – vai all’evento
31 maggio – Matera (Basilicata) – Il Vagabondo – vai all’evento
1 giugno – Lecce (Puglia) – Il formicaio – vai all’evento
3 giugno – Bari (Puglia) – ActionAid Bari – vai all’evento
4 giugno – Napoli (Campania) – Banca Etica – vai all’evento
5 giugno – L’Aquila (Abruzzo) – Circolo Querencia – vai all’evento
6 giugno – Pescara (Abruzzo) – Centro Culturale Spazio Più– vai all’evento
7 giugno – Parma (Emilia Romagna) – Parma Etica Festival – vai all’evento
8 giugno ore 15 – Reggio Emilia (Emilia Romagna) – Festa Nazionale de Il Fatto Quotidiano e dei Comuni Virtuosi – vai all’evento
8 giugno ore 20 – Monteggiori – Camaiore (Toscana) – Lo Spaccio – vai all’evento
10 giugno – Bologna (Emilia-Romagna) – vai all’evento
11 giugno – Monteveglio (Emilia-Romagna) – ViviSostenibile – vai all’evento
12 giugno – Castel San Pietro (Emilia-Romagna) – La Dimora dell’Essere – vai all’evento
13 giugno – Castelfidardo (Marche) – CNA Castelfidardo – vai all’evento
14 giugno – Ancona (Marche) – Mattatoio Open Day – vai all’evento
15 giugno – Umbertide (Umbria) – Movimento 5 Stelle e Umbertide in Transizione – vai all’evento
16 giugno – Casentino (Toscana) – Fattoria Poggio di Dante – vai all’evento
17 giugno – Casentino (Toscana)
18 giugno – Firenze (Toscana) – Impact Hub – vai all’evento
19 giugno – Siena (Toscana) – Circolo ARCI Lavoro e Sport – vai all’evento
20 giugno – Monteriggioni (Toscana) – Festival della Viandanza – vai all’evento
21 giugno – Monteriggioni (Toscana) – Festival della Viandanza
22 giugno – Monteriggioni (Toscana) – Festival della Viandanza

#IoNonMiRassegno 24/1/2020

|

La Fondazione Laureus a Roma, tra Calcio Sociale, basket e pallavolo

|

Foodbusters: acchiappacibo in azione per salvare gli avanzi degli eventi

|

Così le compagnie fossili denunciano gli Stati per bloccare la transizione ecologica

|

Vazapp, l’hub che insegna ai contadini a coltivare… le relazioni! – Io faccio così #276

|

Un chilometro al giorno: la passeggiata che diventa lezione nelle scuole

|

Costituita a Roma la RIES, Rete Italiana per l’Economia Solidale

|

Blocco del traffico contro lo smog? Servono misure a lungo termine

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l'editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.