3 Mag 2021

La legge sul clima tedesca non tutela abbastanza le future generazioni – Io Non Mi Rassegno #360

Una storica sentenza della Corte Costituzionale della Germania obbliga il governo a rivedere la legge sul clima perché attualmente scaricherebbe troppe responsabilità sulle generazioni future, sollevando dalla fatica del cambiamento quelle attuali. In Florida, un gruppo di ruscelli, laghetti e paludi fa causa (tramite alcuni cittadini), a un costruttore e allo stato per il progetto di costruzione di un nuovo quartiere residenziale. La Cina approva una nuova legge contro lo spreco alimentare, che mette nel mirino i ristoratori e i video delle abbuffate online.

Articoli:

#future generazioni
GreenMe – Germania, per la prima volta dichiarata incostituzionale una legge sul clima perché non tutela abbastanza le generazioni future

#diritti della natura
The Guardian – Streams and lakes have rights, a US county decided. Now they’re suing Florida

#Amazzonia
The Guardian – Brazilian Amazon released more carbon than it absorbed over past 10 years

#spreco alimentare #Cina
Wired – La Cina ha approvato una legge contro lo spreco alimentare
The Guardian – China to bring in law against food waste with fines for promoting overeating

#scontri
il Post – Kirghizistan e Tagikistan hanno concordato un cessate il fuoco dopo gli scontri lungo il confine dei giorni scorsi

#Perù
Internazionale – Il Perù si prepara a una svolta a destra

#India
il Post – L’India ha registrato oltre 400mila nuovi contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore

#Nuovi Ogm
GreenMe – Nuovi OGM, verso la deregolamentazione: la Commissione Europea cede alle pressioni delle lobby biotecnologiche

#spazio
il Post – Elon Musk e Jeff Bezos litigano per la Luna

#indignazione
Internazionale – Quando l’indignazione conviene agli algoritmi decisi dalle aziende

#migranti
Internazionale – Mio figlio è stato ingoiato dal mare?

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

A Gaza è di nuovo guerra, ma diversa – Io Non Mi Rassegno #368

|

Lo sviluppo delle aziende nella transizione ecosostenibile

|

La storia di Simone: “Sono tornato in Sardegna per diffondere la cultura dello sport”

|

Un albero mi ha chiesto di danzare: la storia di due artiste che imparano dalla foresta

|

“Ci siamo trasferiti nel piccolo borgo di Velva e ora la nostra vita ha ritmi più lenti”

|

Mediazione tra pari: ecco la scuola dove i bambini fanno pace senza adulti

|

Parte Sicilia Che Cambia! Volete salire a bordo?

|

Fabrizio Cotza: un cambiamento culturale per non essere più schiavi del lavoro – Meme #36