3 Mag 2021

La legge sul clima tedesca non tutela abbastanza le future generazioni – Io Non Mi Rassegno #360

Una storica sentenza della Corte Costituzionale della Germania obbliga il governo a rivedere la legge sul clima perché attualmente scaricherebbe troppe responsabilità sulle generazioni future, sollevando dalla fatica del cambiamento quelle attuali. In Florida, un gruppo di ruscelli, laghetti e paludi fa causa (tramite alcuni cittadini), a un costruttore e allo stato per il progetto di costruzione di un nuovo quartiere residenziale. La Cina approva una nuova legge contro lo spreco alimentare, che mette nel mirino i ristoratori e i video delle abbuffate online.

Articoli:

#future generazioni
GreenMe – Germania, per la prima volta dichiarata incostituzionale una legge sul clima perché non tutela abbastanza le generazioni future

#diritti della natura
The Guardian – Streams and lakes have rights, a US county decided. Now they’re suing Florida

#Amazzonia
The Guardian – Brazilian Amazon released more carbon than it absorbed over past 10 years

#spreco alimentare #Cina
Wired – La Cina ha approvato una legge contro lo spreco alimentare
The Guardian – China to bring in law against food waste with fines for promoting overeating

#scontri
il Post – Kirghizistan e Tagikistan hanno concordato un cessate il fuoco dopo gli scontri lungo il confine dei giorni scorsi

#Perù
Internazionale – Il Perù si prepara a una svolta a destra

#India
il Post – L’India ha registrato oltre 400mila nuovi contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore

#Nuovi Ogm
GreenMe – Nuovi OGM, verso la deregolamentazione: la Commissione Europea cede alle pressioni delle lobby biotecnologiche

#spazio
il Post – Elon Musk e Jeff Bezos litigano per la Luna

#indignazione
Internazionale – Quando l’indignazione conviene agli algoritmi decisi dalle aziende

#migranti
Internazionale – Mio figlio è stato ingoiato dal mare?

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La questione del bacio non consensuale a Biancaneve – Io Non Mi Rassegno #363

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5

|

Futuro Sospeso: riattivare le vecchie ferrovie per rilanciare le aree interne

|

Tassare l’economia del distanziamento, per un mondo d’incontri

|

Giornata Mondiale della Decrescita: una buona vita per tuttə!

|

Santa Rosalia: a Palermo un festino alternativo per animare le periferie