31 Ago 2020

Il veleno di Putin e la “dittatura” di Lukashenko – Io Non Mi Rassegno #198

Torna “Io Non Mi Rassegno”, dopo la pausa estiva. In questa prima puntata proviamo a fare il punto delle varie cose successe nel mondo in queste tre settimane di assenza, tenendo da parte l’argomento Covid, di cui cui occuperemo domani. Parliamo quindi del presunto avvelenamento di Aleksej Navalny, il principale oppositore di Putin, delle elezioni in Bielorussia, del maltempo in Italia, dello scioglimento dei ghiacciai in Groenlandia che potrebbero aver superato il punto di non ritorno e infine delle ultime sperimentazioni di Neuralink.

Articoli:

#Putin #veleno
Formiche – Veleno per due. Perché il caso Navalny colpisce anche Putin. La versione di Biagini
La Stampa – Russia, il medico: “Nessun veleno nel sangue di Navalny”
euronews – Navalny: Mosca chiede a Berlino assistenza legale. Opposizione: “L’ha avvelenato il Cremlino”

#Bielorussia #elezioni
La Repubblica – Bielorussia, i Paesi Ue: “Non riconosciamo i risultati delle elezioni”
euronews – Elezioni in Bielorussia: al potere da 26 anni, Lukashenko va a caccia del sesto mandato
il Post – Le proteste in Bielorussia porteranno a qualcosa?

#maltempo
Rainews – Maltempo: frane e allagamenti al Nord. Esondano l’Isarco e l’Adige. Riaperta Autobrennero

#ghiacciai #Groenlandia
La Repubblica – Groenlandia, lo scioglimento dei ghiacci supera il punto di non ritorno

#Neuralink
la Stampa – Neuralink, l’interfaccia cervello-computer di Elon Musk muove i primi passi
Italia che Cambia – Neuralink e il futuro dell’essere umano – Io Non Mi Rassegno #149
Italia che Cambia – Neuralink e il futuro dell’essere umano (2a parte) – Io Non Mi Rassegno #153

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Ha senso il bonus acqua? – Io Non Mi Rassegno #391

|

Nasce il “Muratore di valle” che recupera le borgate alpine

|

Benedetta Altichieri: storia di una relazione tra culture differenti – Amore che Cambia #11

|

La malnutrizione, Sylvie e i suoi piccoli occhi scuri e vuoti

|

Climate Space: arte, cinema e musica per celebrare i 5 elementi naturali

|

L’economista Paolo Collini: serve un Recovery Plan sostenibile e per i giovani

|

Torna il Cammino delle Panchine, per ripartire dopo la pandemia

|

Centro Kratas, un’oasi spirituale ed ecologica tra i monti Sicani