25 Set 2012

Pausa di riflessione (e recupero energie!)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Dopo due settimane eccomi alla prima pausa imprevista. Dopo il Piemonte, un pezzo di Veneto, 3 giorni di conferenza a […]

Dopo due settimane eccomi alla prima pausa imprevista. Dopo il Piemonte, un pezzo di Veneto, 3 giorni di conferenza a Venezia e due a Corchiano, nottate a scrivere o guidare, la stanchezza mi ha travolto e ho deciso di fermarmi due giorni in famiglia per rifiatare.
Qui trovate qualche mia riflessione su questi giorni (un editoriale scritto per il Cambiamento dal titolo “Muoviamoci! Il Cambiamento è in atto”) e qui un articolo di cronaca di Elena Risi che era con me e Paolo Cignini a documentare la “due giorni” di Corchiano.
Finalmente ieri mi è arrivata anche la macchina fotografica che avevo ordinato un mese fa. Da lunedì, quindi, i miei post saranno molto più colorati!
Nel frattempo mi sposterò in Liguria per testiminiare al matrimonio di un mio carissimo amico. Ci sarà quindi un po’ di silenzio. Ci risentiamo presto!

Articoli simili
Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!
Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!
La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento
Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!

|

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

|

Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

|

Zō trasforma Catania in un centro internazionale della rivoluzione artistica e musicale

|

Andrea di Nebraie: “Sono tornato in val Borbera per far rinascere il territorio”

|

Impresa che cambia: scopriamo gli esempi virtuosi insieme ai loro protagonisti

|

Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento