25 Set 2012

Pausa di riflessione (e recupero energie!)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Dopo due settimane eccomi alla prima pausa imprevista. Dopo il Piemonte, un pezzo di Veneto, 3 giorni di conferenza a […]

Dopo due settimane eccomi alla prima pausa imprevista. Dopo il Piemonte, un pezzo di Veneto, 3 giorni di conferenza a Venezia e due a Corchiano, nottate a scrivere o guidare, la stanchezza mi ha travolto e ho deciso di fermarmi due giorni in famiglia per rifiatare.
Qui trovate qualche mia riflessione su questi giorni (un editoriale scritto per il Cambiamento dal titolo “Muoviamoci! Il Cambiamento è in atto”) e qui un articolo di cronaca di Elena Risi che era con me e Paolo Cignini a documentare la “due giorni” di Corchiano.
Finalmente ieri mi è arrivata anche la macchina fotografica che avevo ordinato un mese fa. Da lunedì, quindi, i miei post saranno molto più colorati!
Nel frattempo mi sposterò in Liguria per testiminiare al matrimonio di un mio carissimo amico. Ci sarà quindi un po’ di silenzio. Ci risentiamo presto!

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Wakhan, il corridoio che collega Cina e Afghanistan dove le minoranze vengono sacrificate
Wakhan, il corridoio che collega Cina e Afghanistan dove le minoranze vengono sacrificate

I Medici per l’Ambiente: “Grande preoccupazione per l’Amazzonia e per i popoli del Brasile”
I Medici per l’Ambiente: “Grande preoccupazione per l’Amazzonia e per i popoli del Brasile”

Accordo sulla biodiversità di Montreal-Kunming: ecco cos’è e perché non è risolutivo
Accordo sulla biodiversità di Montreal-Kunming: ecco cos’è e perché non è risolutivo

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il problema della siccità non è scomparso – #661

|

Mouloud, la bottega tessile nata sulle isole Eolie tra tradizione e sostenibilità ambientale e sociale

|

Baskin, il basket più bello e più inclusivo in cui atleti disabili e non giocano insieme

|

Ashoka fellow: è aperta la chiamata per innovatori e innovatrici sociali da inserire nella rete

|

La scuola condivisa che esce dalle mura scolastiche: a Chieri un nuovo patto di collaborazione

|

È tutto pronto per il Carnevale di Scampia, fra fermento sociale e ingiustizie burocratiche

|

Capire l’India contemporanea

|

Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43