Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
15 Mag 2015

Vivere meglio consumando meno? Daniel Tarozzi e l'Italia che Cambia a “Non ci sono più soldi”

Scritto da: Redazione

Si può vivere meglio consumando meno? Questo il tema al centro della puntata  della trasmissione “Non ci sono più soldi”, […]

Si può vivere meglio consumando meno? Questo il tema al centro della puntata della trasmissione “Non ci sono più soldi”, condotta da Emanuele Franzoso, realizzata da Reteconomy e andata in onda ieri sul canale 512 di Sky.

 

daniel

 

Molti economisti, ricercatori e professionisti sono convinti che la decrescita sia l’unica strada percorribile per garantire un futuro sostenibile alla nostra società. Per capire quali sono i princìpi dei movimenti e dei progetti alla base di questa filosofia, Emanuele Franzoso ha intervistato Jean-Louis Aillon, neo presidente del Movimento italiano per la decrescita felice e la filosofa e scrittrice toscana Gloria Germani che ha curato anche un libro della collana diretta da Serge Latouche proprio su “I precursori della decrescita” dedicato a Tiziano Terzani.

 

Ad aprire la puntata Daniel Tarozzi che, intervistato da Valentina Valente, ha descritto quello spaccato di innovazione e ottimismo che fa parte dell’Italia e testimonia quanto il nostro Paese sia migliore rispetto all’immagine che ne abbiamo tutti.

 

Tantissime esperienze di vita diversa, di cambiamento, di imprenditoria etica e sostenibile, di politica virtuosa, di riduzione dei consumi, di autoproduzione, di ritorno alla campagna, di riscoperta del senso della vita, di condivisione. “Esiste un’Italia concreta e virtuosa, fatta di realtà che quotidianamente lavorano per un cambiamento sostenibile, reale, dal basso del nostro paese”.

 

Vedi la puntata 

 

Per saperne di più leggi:

 

io-faccio-cosi-libro-70810Daniel Tarozzi

Io faccio così
Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia

 

 

 

io-faccio-cosi-libro-70810Maurizio Pallante

La decrescita felice
La qualità della vita non dipende dal PIL

 

 

 

io-faccio-cosi-libro-70810Lucia Cuffaro

Fatto in casa
Smetto di comprare tutto ciò che so fare: cosmetici, cucina, saponi, pulizie ecologiche

 

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

La rabbia afroamericana e Trump vs. Twitter – Io Non Mi Rassegno #148

|

E ora parliamo di educazione sessuale senza tabù

|

Tutti insieme per ripensare l’educazione: nasce Scuola Costituente!

|

Quali sinergie per un domani sostenibile? Una diretta resistente su ambiente e futuro!

|

Cittadini stranieri aprono le porte di casa e invitano i vicini a gustare le cene dal mondo

|

Riusciremo a fare a meno della plastica? – A tu per tu#3

|

I cinque studenti dell’isola di Alicudi e la resilienza delle piccole scuole

|

Il futuro di eventi e festival musicali? Ripartiamo dalla sostenibilità!