17 Giu 2015

Libro Bianco delle ecotecnologie: in Senato le proposte per un Ecofuturo

E’ stato presentato ieri in Senato  il Libro Bianco con le proposte di ecotecnologie emerse dal Festival Ecofuturo. Si tratta […]

libro_biancoE’ stato presentato ieri in Senato  il Libro Bianco con le proposte di ecotecnologie emerse dal Festival Ecofuturo. Si tratta di proposte che consentono di risparmiare 200 miliardi di euro, creare milioni di posti di lavoro, difendere salute e ambiente, promuovere pace e diritti umani.

 

Alla presentazione tenutasi a Palazzo Madama sono hanno preso parte Jacopo Fo e Michele Dotti, promotori del Festival EcoFuturo Fabio Roggiolani, coordinamento FREE (Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica) Bengasi Battisti, nuovo presidente del Consiglio direttivo dell’Associazione dei Comuni Virtuosi, Sergio Ferraris FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali), Gianpietro Zonta e Daniela Raccanello, del Movimento Energitismo, Daniel Tarozzi e Andrea degli Innocenti di Italia che Cambia, Giuliano Gabbani, Dipart. di Scienze della Terra – Università di Firenze, Maurizio Fauri, Dipart. di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica – Università di Tre (membri del Comitato Scientifico di EcoFuturo).

“Non si tratta di una sfida, le soluzioni esistono già. Per cambiare non bisogna però agire individualmente ma è necessario farlo in modo cooperativo”, affermano i promotori di Ecofuturo invitando tutti a partecipare alla prossima edizione del Festival Ecofuturo che si terrà dall’1 al 6 settembre presso la Libera Università di Alcatraz .

 

Vi proponiamo il video realizzato e diffuso da TeleAmbiente 

 

 

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'energia in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Il borgo di Biccari diventa la prima comunità energetica rinnovabile
Il borgo di Biccari diventa la prima comunità energetica rinnovabile

Innovatori sociali contro povertà energetica: eletti i vincitori

Primavera in transizione

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Microfinanza: l’economia a misura di persona riparte dalla Calabria

|

In Sudafrica per proteggere gli animali: la storia di Alberto e Francesco

|

“È stregoneria”, ovvero come il colonialismo europeo ha cancellato millenni di storia africana

|

Maghweb: raccontare il cambiamento è parte integrante dell’azione sociale

|

La nuova vita di Claudio e Lara, custodi di un antico castagneto sul Pratomagno

|

Parte la raccolta di firme per una legge contro il greenwashing delle lobbies del petrolio

|

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”