3 Lug 2015

Big Yellow Taxi: in vacanza con i nostri amici animali

Scritto da: Tamara Mastroiaco

Con l’arrivo dell’estate, inevitabilmente, per chi come me condivide la propria vita con un compagno a quattro zampe, arriva il […]

Con l’arrivo dell’estate, inevitabilmente, per chi come me condivide la propria vita con un compagno a quattro zampe, arriva il momento di scegliere se portarlo con sé o lasciarlo a genitori, amici, o affidarlo addirittura a una pensione per cani, gatti, ecc.

 

P1030153

Personalmente, spesso, scelgo una meta adatta anche a Ulisse, il mio amico cane, con il quale mi piace condividere la mia quotidianità ma anche il mio tempo libero; ama la montagna e i luoghi freschi, per cui, generalmente, ce ne andiamo alla scoperta dei monti italiani. Se decidessi di andare all’estero, probabilmente, lo affiderei ai miei genitori, perché, essendo un cane anziano, potrebbe non sopportare i lunghi viaggi o lo stress della stiva di un aereo.

Vi consiglio, prima di tutto, di porvi qualche domanda e di valutare l’età, le condizioni di salute e il carattere del vostro amico a quattro zampe, magari consultandovi anche con il veterinario di fiducia; portarlo a tutti i costi con noi potrebbe non essere la scelta migliore per lui. Fatte le dovute considerazioni, dobbiamo organizzarci per tempo e cominciare a pianificare la nostra vacanza.

 

Dalla struttura ricettiva alla scelta del mezzo con cui viaggiare, dalle vaccinazioni alle cose da mettere in valigia, dobbiamo veramente pensare a tutto ciò che potrebbe essere utile o necessario, per non incorrere in spiacevoli sorprese quando arriviamo per esempio in aeroporto o nel luogo della vacanza.

 

Dobbiamo conoscere i regolamenti delle compagnie di trasporto, non esiste una regolamentazione unica per l’accesso a bordo dei nostri amici a quattro zampe. Dobbiamo informarci se esistono delle particolari vaccinazioni richieste in determinati paesi o dalle compagnie aeree; ad esempio, in Italia, alcune regioni richiedono ancora la profilassi antirabbica.

 

 

P1030157

 

Per aiutarvi nell’organizzazione delle prossime vacanze abbiamo incontrato tre esperti nel loro settore che ci hanno dato dei consigli pratici e utili:

  • Annalaura Sagramora, fondatrice dell’associazione Dogwelcome, il primo sito per viaggiatori con quadrupedi al seguito
    – Dott. Amerio Croce, veterinario omeopata
    – Patrizia Daffinà, fondatrice e presidente di Baubeach, la prima spiaggia cruelty-free per cani liberi e felici

 

Ecco l’intervista completa agli ospiti di questa ultima puntata della stagione, torneremo con voi a ottobre.

 

 

 

Articoli simili
Terradamare, la cooperativa turistica che racconta Palermo attraverso luoghi e persone
Terradamare, la cooperativa turistica che racconta Palermo attraverso luoghi e persone

Valentina e il suo viaggio in bicicletta alchemico e trasformativo: “Il mio focus è essere essenziale”
Valentina e il suo viaggio in bicicletta alchemico e trasformativo: “Il mio focus è essere essenziale”

IT.A.CA’, si avvicina l’edizione palermitana del festival del turismo responsabile
IT.A.CA’, si avvicina l’edizione palermitana del festival del turismo responsabile

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Rimonta Bolsonaro, sarà testa a testa con Lula al ballottaggio – #591

|

Da Albenga a Capo Nord in bici: ecco il viaggio di Emanuele Mei

|

We Africans United, il progetto di giovani narratori che vogliono ribaltare l’immaginario sull’Africa

|

Sognitudo, in Puglia avanza il cambiamento all’insegna di sostenibilità e consapevolezza

|

Marika, Andrea e il campera4zampe: “Vivere in camper si può, anche con sei animali”

|

Mediblei, la prima cooperativa di comunità per scoprire l’area iblea

|

Salute e sostenibilità, al Parlamento Europeo si gettano le basi per un modello a misura di persona e di ambiente

|

Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia